START, gli appuntamenti a Saluzzo dal 1 al 6 giugno 2021

Arte, artigianato, antiquariato sono le parole chiave con le quali ogni anno la Città di Saluzzo apre all’Italia e al mondo uno scrigno di bellezza e cultura

Con l’organizzazione della Fondazione Amleto Bertoni, la direzione artistica di STI – Soluzioni Turistiche Integrate e la consulenza di Stefano Raimondi direttore artistico di ArtVerona e con la collaborazione dell’Istituto Garuzzo per le Arti Visive, Ur-ca, Ratatoj, Itur – MuSa, Fondazione Scuola APM, Istituti Scolastici Saluzzesi, Enti e Associazioni del territorio, la manifestazione saluzzese mette a sistema le eccellenze del territorio, dando nuova vita a esperienze storiche e trasformando la tradizione in innovazione.
Arte, artigianato, antiquariato sono le parole chiave con le quali ogni anno la Città di Saluzzo apre all’Italia e al mondo uno scrigno di bellezza e cultura. In soli quattro anni si sono moltiplicate le collaborazioni e si è allargato lo sguardo: dal 28 maggio al 27 giugno 2021 a Saluzzo cultura e creatività di ogni luogo incontrano la tradizione del territorio.
Dopo il grande successo del primo fine settimana, START SToria e ARTe a Saluzzo entra nel vivo e invade il Borgo Medievale con le idee innovative degli artigiani che riaprono laboratori chiusi da tempo. Start apre inoltre al più interessante antiquariato italiano e internazionale grazie ad un luogo unico come il Castello della Castiglia, contamina gli spazi affascinanti dell’ex Collegio delle Orsoline e di Casa Cavassa con le idee innovative degli artigiani e la contemporaneità della mostra Fare Luce di Andrea Nisbet.
Dal 2 al 6 giugno le proposte di START SToria e ARTe a Saluzzo si moltiplicano (il dettaglio del programma, con le modalità di ingresso a ogni appuntamento, è riportato al fondo del comunicato)
L’83° Mostra Nazionale dell’Artigianato prosegue fino al 6 giugno presentando il lavoro quarantacinque artigiani in arrivo da tutto il paese negli splendidi spazi di Casa Cavassa.
Da martedì 1 a venerdì 4 giugno nell’ambito della Mostra Collaterale dell’Artigianato, negli spazi della Fondazione APM / Ex Biblioteca Civica in Via Volta a Saluzzo, si svolgerà un hackathon che vedrà protagonisti studenti universitari provenienti da tutta Italia per quattro giorni di lavoro e confronto. Il tema di quest’anno metterà al centro il territorio, in particolare la prossima candidatura di Saluzzo come Capitale Italiana della Cultura 2024. I partecipanti saranno chiamati a confrontarsi sul tema della comunicazione e della presentazione di Saluzzo e di Terres Monviso ad un potenziale pubblico di turisti nazionali e internazionali. Tutti i partecipanti saranno suddivisi in gruppi di lavoro a cui verrà chiesto di progettare delle innovative strutture informative capaci non solo di fungere da “info point”, ma anche di narrare un territorio ricco e affascinante come quello di Saluzzo e delle Valli oggetto della candidatura. Per farlo, avranno a disposizione 96 ore, il proprio talento, e l’immancabile supporto degli artigiani di Saluzzo, che li guideranno nelle scelte dei materiali e delle strutture per l’opera finale.
Mercoledì 2, sabato 5 e domenica 6 giugno si apre La Via degli Artigiani negli spazi affascinanti della Salita al castello, via San Giovanni, e l’Ex Convento delle Orsoline, spazi che proprio grazie a START ritornano protagonisti della vita culturale e aggregativa di Saluzzo, in un vero e proprio “quadrilatero” di laboratori e artigianalità, dove fare shopping a km 0 e arricchire la propria visita grazie a un palinsesto di eventi da vivere per toccare con mano il lavoro in bottega. Un antico passaggio sotterraneo porterà ad un giardino dove fare pausa tra una visita e l’altra, magari gustando il box delivery proposto da Urca – Casa Laboratorio e BIstot Tastè.
La 44° Mostra Nazionale Antiquariato di Saluzzo, la prima manifestazione nazionale a essere organizzata in questo settore dopo le chiusure per la pandemia, inaugura venerdì 4 giugno.
Fino al 13 giugno nella splendida sede della Castiglia storie di antiquari e oggetti pregiati e antichi, un vero e proprio viaggio tra le scuole della tradizione italiana tra ‘400 e ‘700 grazie alla partecipazione di 22 straordinari espositori, con molti fra i nomi più prestigiosi del settore. Al piano terreno della residenza fortificata dei Marchesi di Slauzzo una mostra collaterale accompagna il pubblico in un ideale tour attraverso l’Italia e le sue scuole pittoriche regionali. “Le 100 Maddalene dalla collezione Rubiola” è un percorso fra raffigurazioni di Maria di artisti veneziani, lombardi, piemontesi, liguri, emiliani, toscani, romani e napoletani, oltre che da fiamminghi, olandesi, francesi, spagnoli e tedeschi. In mostra anche la Maddalena di Matteo Cerezo e quella dipinta da Domenico Carpinoni, variante di quella esposta nell’isola di Malta.
IL PROGRAMMA DAL 1 al 6 GIUGNO
Dal 28 maggio al 13 giugno 2021
Museo Civico Casa Cavassa, via San Giovanni 5 – Saluzzo
START/ARTE – 26° Mostra di Arte contemporanea di Saluzzo
“Fare luce” di Andrea Nisbet, a cura di Giuseppe Biasutti
domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19
giovedì, venerdì, sabato e martedì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18
Dal 28 maggio al 6 giugno 2021
Museo Civico Casa Cavassa, via San Giovanni 5 – Saluzzo
START/ARTIGIANATO – 83° Mostra Nazionale dell’Artigianato
La Mostra dedicata agli artigiani e alle ditte di territorio
domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19
giovedì, venerdì, sabato e martedì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18
Dal 28 maggio al 6 giugno 2021
Museo Civico Casa Cavassa, via San Giovanni 5 – Saluzzo
START/OFF – Arte & montagne
Martedì 1 giugno 2021 – ore 18.00 – dal 1 al 4 giugno 2021
Fondazione APM | Ex Biblioteca Civica – via Volta – Saluzzo
HACKATHON / MOSTRA COLLATERALE DELL’ARTIGIANATO
VERSO SALUZZO MONVISO 2024
Mercoledì 2, sabato 5 e domenica 6 giugno 2021
Salita al castello, via San Giovanni, l’Ex Convento delle Orsoline
START/ARTIGIANATO – La via degli Artigiani
Salita al castello, via San Giovanni, l’Ex Convento delle Orsoline ospitano un “quadrilatero” di laboratori e artigianalità.
Con URCA – CASA LABORATORIO e il Bistrot Tastè un box delivery (secondo le normative Covid – 19) per godere gli spazi messi a disposizione da START e dalle Associazioni saluzzesi (Giardini Orsoline e Villa Belvedere) e fare un pic nic tra bellezza e cultura. Box prenotabile presso l’antico Palazzo Comunale
Tutto il giorno
Visita libera Pinacoteca Matteo Olivero e Torre Civica
Prenotazione obbligatoria – www.ur-ca.it / 349 627 5879
Mercoledì 2 giugno 2021
Passeggiata Gourmet, La collina saluzzese
In occasione di START/STORIA E ARTE 2021, Confartigianato Imprese Cuneo organizza una Passeggiata Gourmet dedicata a Saluzzo e alla sua iconica collina, alla scoperta non solo delle bellezze naturalistiche ma anche delle peculiarità storiche, architettoniche e culturali della “Capitale del Marchesato”
Mercoledì 2 giugno 2021 – ore 15.30 – INAUGURAZIONE
Antico Palazzo Comunale
RINASCIMENTO CONTEMPORANEO
Le opere dei Maestri ci proiettano nel futuro digitale
Philip Staniscia dialoga con i grandi Artisti per un viaggio carico di stupore e di speranza
A cura di Maria Laura Silano.
in collaborazione con URCA
Mercoledì 2 giugno 2021 – ore 16/18
Via Salita al Castello
COLORIAMO LA REPUBBLICA
Laboratorio artistico ispirato a Herve’ Tullet
Realizzazione di un quadro a terra per festeggiare l’Italia e colorare Via Salita al Castello
presentarsi un quarto d’ora prima per Triage
Per i genitori visita Pinacoteca/Torre Civica
in collaborazione con URCA
Prenotazione obbligatoria, costo 5€ – URCA – www.ur-ca.it / 349 627 5879
Mercoledì 2 giugno 2021 – ore 10.30 e ore 14
Giardino delle Orsoline, Via San Giovanni
Romina Dogliani, l’artigiana del feltro di Aisone, presenta
Sassofà – Workshop
Creazione di un piccolo oggetto in feltro naturale artistico realizzato a mano con pura lana grazie all’uso di acqua e sapone. Costo 5€ (per acquisto del materiale che si porterà a casa), 15 persone a turno
Prenotazione obbligatoria su www.prenotazionifondazionebertoni.it
Giovedì 3 giugno – ore 18.00
Antico Palazzo Comunale – Salita al castello
Nuovo “Reis” (Valmala) – Recupero di un fabbricato tipico con l’utilizzo di materiali locali e di filiera
Intervengono:
Juri Chiotti – chef stellato, apprendista pastore
Gianpiero Cavallo – consulente protocolli sostenibilità agenzia CasaClima
Giuliano Decostanzi – responsabile per la Cobola Falegnameria della certificazione forestale (PEFC)
Sui fianchi boscosi del vallone di Valmala, sta prendendo forma il nuovo “REIS”. Autentica simbiosi tra cucina e territorio. Dove i piatti nascono dal proprio orto, dagli alimenti selvatici e dai rapporti con i piccoli produttori.
È il recupero sapiente del vecchio fabbricato di famiglia, dove ogni elemento, ogni particolare è testimonianza del luogo. Come accenna con orgoglio lo stesso Juri, “travi e assi di castagno che non hanno mai respirato altra aria che non sia quella della borgata, pietre dei muri che non hanno mai fatto quel giro a valle…”. Attenzione ai particolari, ai materiali naturali, all’efficienza energetica. Uso di una tecnologia “buona”, rispettosa dell’ambiente, capre, pecore e buon vino, questo è REIS.
Prenotazione obbligatoria su www.prenotazionifondazionebertoni.it
Venerdì 4 giugno 2021 – Inaugurazione ore 18
La Castiglia, Piazza Castello
START/ANTIQUARIATO – 44° Mostra Nazionale dell’Antiquariato
Dal 5 al 13 giugno 2021
Nelle sale della Castiglia sarà presentata la mostra collaterale
Le 100 Maddalene
dalla collezione del Dott. Rubiola: un viaggio tra le scuole della tradizione italiana tra ‘400 e ‘700
Orario d’apertura
Sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 20
Feriali dalle ore 15 alle ore 20
Biglietti – Giornaliero: 10€, ridotto Tessera Start: 5€, ingresso gratuito: fino a 16 anni compiuti
Navetta gratuita – domenica ore 10/12 – 14.30/17.30 con partenza da Piazza Montebello 1
Nei giorni feriali la Navetta Città bassa / Città alta – tutto il giorno a pagamento
Sabato e domenica prenotazione obbligatoria chiamando il 3469499587
Info www.fondazioneamletobertoni.it
Sabato 5 giugno 2021 – dalle ore 8.30
Giardino delle Orsoline, Via San Giovanni
Liceo Artistico Soleri Bertoni di Saluzzo presenta
CASTELLO DI ARTE
A cura dell’Istituto “Soleri-Bertoni” la costruzione di un’opera partecipata quale applicazione delle discipline artistiche sperimentate dagli studenti nel corso di studi e occasione per ritornare a forme di socialità attiva tanto care a Start/Saluzzo.
L’opera rimarrà visibile per tutta la giornata di domenica 6 giugno.
Sabato 5 giugno 2021 – ore 11.00
Monastero di Maria della Stella – via Macallè
POLO DEL LEGNO SALUZZESE
Si presenta il Polo del Legno del saluzzese: un logo, le iniziative, la formazione e le nuove proposte 2021/2022
Prenderenno la parola:
Assessore Neberti Francesca – saluti Istituzionali
MARCO BONAVIA – Dottore Forestale Libero professionista
BOSCAIOLI, SEGHERIE, FALEGNAMERIE: la filiera e la prima ASTA DEL LEGNO delle TERRES MONVISO
LUCIO VAIRA – Dottore Forestale – Walden srl
FINANZIAMENTI PER LA COOPERAZIONE: IL POLO AL LAVORO PER CONSOLIDARE UNA STRATEGIA SUL LEGNO LOCALE
Prof. Lorezati & Saluzzo Arreda
A CURA DELL’ISTITUTO DENINA E DEL CONSORZIO SALUZZO ARREDA LA COSTRUZIONE PARTECIPATA DEL NUOVO LOGO CHE PRESENTA IL POLO DEL LEGNO DEL SALUZZESE
Prenotazione obbligatoria su www.prenotazionifondazionebertoni.it
Sabato 5 giugno – ore 15:30 e ore 17:30
Ritrovo e partenza in Castiglia
BotteghiAmo: un tour alla scoperta degli Artigiani
Visite a partenza fissa con partenza dalla Castiglia, giro panoramico del camminamento di ronda e arrivo su piazza Castello dove il pubblico verrà accompagnato nelle botteghe artigiane aperte ed allestite per l’occasione.
Costo: 5 € a persona (gratuito per under 10 anni)
MUSA Itur – Piazza Castello 1 – 800 942 241 – musa@itur.it
Sabato 5 giugno – Domenica 6 giugno
Giochi di inchiostro
Laboratorio estemporaneo e sperimentale di stampa artigianale in Salita al Castello
MUSA Itur – Piazza Castello 1 – 800 942 241 – musa@itur.it
Sabato 5 giugno – ore 17.00
Piazza Castiglia, Saluzzo
Conferenza Stampa le Gite di Eplì e installazione In campo con Eplì
Vivere in prima persona l’esperienza della raccolta o sperimentare, nei campi e nei frutteti, il lavoro degli agricoltori Eplì. Questo è le Gite: una nuova proposta di turismo esperienziale marchiata Eplì da vivere in coppia o in famiglia.
Al termine della conferenza stampa sarà possibile acquistare i pacchetti turistici le Gite ad un prezzo promozionale.
Maggiori info su: www.epli.eu
Domenica 6 giugno Ore 10-18
Piazza Castiglia, Saluzzo
In campo con Eplì.
La natura richiede pazienza, volontà e attenzione. Sei pronto a conoscere il suo lato più autentico?
Durante la giornata i visitatori, sotto la guida esperta di un agricoltore Eplì, potranno vivere in prima persona un’interessante esperienza agricola, adatta sia agli adulti che ai bambini, in occasione del lancio dei pacchetti turistici le Gite di Eplì.
Oltre 400 piantine di insalata verranno travasate in un terrario di legno che, con il passare dei giorni, diventerà un grande albero.
Maggiori info su: www.epli.eu
Domenica 6 giugno – ore 15:30 e ore 17:30
Ritrovo e partenza in Castiglia
Un pomeriggio nel Borgo
Tour alla scoperta del centro storico alto, attraverso i monumenti simbolo della Storia del Marchesato. Le visite guidate partono dalla Castiglia con un percorso nella fortezza e l’accesso straordinario alla terrazza panoramica da cui si può godere della bellissima vista sul borgo; il tour si conclude con una passeggiata nel romantico centro storico cittadino e nel Chiostro della Chiesa di San Giovanni.
Costo: 5 € a persona (gratuito per under 10 anni)
MUSA Itur – Piazza castello 1 – 800 942 241 – musa@itur.it
Sabato 5 giugno 2021 – ore 16-18
In collaborazione con URCA
Laboratorio Musicale (6/11 Anni)
Per i genitori visita Pinacoteca/Torre Civica
Prenotazione obbligatoria, costo 5 € – URCA – www.ur-ca.it / 349 627 5879
Domenica 6 giugno – ore 16.30
La Castiglia, Piazza Castello
Intrecci
Attività di sperimentazione manuale per realizzare un manufatto artigianale attraverso l’utilizzo di fili, corde, legno.
Laboratorio per bambini 6-12 anni, costo: 5€ a bambino
Prenotazione obbligatoria – musakids@itur.it

Ufficio stampa Las Chicas

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here