Suoneria Settimo Torinese: il 27 gennaio arriva il concerto More Morricone

More Morricone è realizzato in occasione della Giornata della Memoria

suoneria-settimo-torinese-27-gennaio-concerto-more-morriconeSETTIMO TORINESE – Quattro eventi per impreziosire “Beat to Beat”, la ricca stagione di eventi musicali della Suoneria di Settimo Torinese, organizzata dall’Ati Dandelion con la direzione artistica di Romeo Grosso in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal vivo e la Fondazione ECM di Settimo.

Quattro eventi di primissimo piano tra diverse suggestioni (jazz, cantautorali, folk) che iniziano giovedì 27 gennaio (ore 21) con Ferruccio Spinetti e Giovanni Ceccarelli, protagonisti di More Morricone, omaggio all’arte del compositore Ennio Morricone, e proseguono poi con i live di Ginevra di Marco, Cristina Donà (spostato al primo aprile) e James Senese.

More Morricone è realizzato in occasione della Giornata della Memoria e vede in scena due musicisti e compositori di fama internazionale: Ferruccio Spinetti (contrabbasso, basso elettrico) e Giovanni Ceccarelli (pianoforte, tastiere) collaborano dal 1989 e condividono una profonda empatia musicale, in perfetto equilibrio tra scrittura e improvvisazione.
Pubblicato a settembre 2020, questo loro progetto discografico, che ha già conquistato numerosi riconoscimenti in Francia, è ora un tour, un viaggio attraverso la bellezza di indimenticabili colonne sonore. In programma le celebri musiche di film che hanno fatto la storia del cinema – Nuovo Cinema Paradiso, C’era una volta in America, Giù la testa, Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto – ma anche brani tratti da opere cinematografiche meno note, tra cui Metello, Gli avvoltoi hanno fame, La tarantola dal ventre nero.

Il concerto di Ginevra Di Marco, voce e interprete tra le più raffinate si terrà sabato 12 marzo (ore 21). Quello che conta – Ginevra canta Tenco è una nuova tappa del percorso di ricerca musicale che l’ha portata a incontrare, a partire dai primi anni duemila, autori come Domenico Modugno, Violeta Parra e Mercedes Sosa.
Affiancata dagli inseparabili compagni d’avventura Francesco Magnelli (tastiere) e Andrea Salvadori (chitarre), Ginevra rilegge il repertorio di Luigi Tenco vestendolo con un nuovo abito musicale, che non tradisce lo spirito originale, permettendo di affiorare all’essenza più profonda di quelle canzoni. Ma la serata del 12 marzo si annuncia anche come molto altro, una narrazione, inedita, fatta di musica e di quotidianità. Nelle parole e nel percorso di Magnelli, dall’esperienza con i CSI alla carriera solista, prende vita la personalissima poetica di un musicista che ha saputo innovare il rock e la musica pop dagli anni Novanta a oggi.

Slitta a venerdì 1° aprile (ore 21) il concerto di Cristina Donà annunciato inizialmente per il 28 gennaio (un cambiamento necessario per rispondere alle criticità legate alla situazione epidemiologica). Cantautrice tra le più apprezzate del panorama italiano, autrice e interprete che ha contribuito a definire una nuova stagione del rock di matrice mediterranea e punto di riferimento per le nuove generazioni di musicisti, Cristina Donà fa tappa a Settimo Torinese con il suo deSidera tour, un percorso che condensa la ricchezza di ventiquattro anni di carriera.
In questo live esclusivo insieme ai brani del nuovo album deSidera la cantautrice, propone, in una veste rinnovata, i suoi pezzi storici: nei sorprendenti arrangiamenti curati da Saverio Lanza (produttore e co-autore dei suoi ultimi album, al suo fianco sul palco), si alternano versioni minimali a echi di “elettronica preistorica”. Un concerto scritto ed eseguito a quattro mani di grande ricercatezza ed eleganza, di straordinaria capacità evocativa.

James is Back, è il titolo del live di James Senese e Napoli Centrale atteso sabato 30 aprile (ore 21).
Da oltre cinquant’anni sulla scena, musicista di granitica coerenza intellettuale, il sassofonista napoletano dall’alto dei suoi 76 anni, è una vera e propria icona artistica, punto di riferimento per le nuove generazioni. Dopo aver attraversato, in mezzo secolo di sfavillante carriera, generi e mode con assoluta coerenza e dopo aver suonato e cantato “i vinti”, quelli che non hanno mai avuto voce, Senese propone dal vivo il suo ventunesimo album. Insieme a lui, on stage, Lorenzo Campese (tastiere), Rino Calabritto (basso elettrico) e Fredy Malfi (batteria).
“È un disco molto sofferto – scrive Senese a proposito di James is Back – ma pieno d’amore. Ho cercato un unico suono: quello della verità, il mio essere nero e bianco, per potermi ritrovare, per rintracciare la mia identità”. Una immersione completa nel New Neapolitan Power una miscela esplosiva di jazz, funky e prog.

Informazioni
Combo Club (Suoneria/Casa della musica)
Via Partigiani 4 – Settimo Torinese (TO)
Tel. 011 802 8540 – info@suoneriasettimo.it – www.suoneriasettimo.it
www.facebook.com/suoneriasettimo – www.instagram.com/suoneriasettimo

Biglietti su www.vivaticket.com

More Morricone
€ 5,00 + Diritti prevendita
deSidera
€ 15,00 +Diritti prevendita
Quello che conta. Ginevra canta Tenco
€ 8,00 +Diritti prevendita
James is Back
€ 15,00 +Diritti prevendita

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here