Teatro Superga Nichelino: si alza il sipario

Con 22 spettacoli in programma – 16 in cartellone al Teatro Superga di Nichelino e 6 concerti di “Lirica e Musical a Corte” nel Salone d’Onore della Palazzina di Caccia di Stupinigi

teatro-superga-nichelino-alza-siparioNICHELINO – Teatro Superga, si alza il sipario. Con 22 spettacoli in programma – 16 in cartellone al Teatro Superga di Nichelino e 6 concerti di “Lirica e Musical a Corte” nel Salone d’Onore della Palazzina di Caccia di Stupinigi – il teatro riapre tra commedie, concerti, musical, lirica, stand up comedy, teatro d’autore e spettacoli di teatro ragazzi. Tra i protagonisti: l’Harlem Gospel Choir, il coro gospel più famoso e longevo delle chiese di Harlem; Gabriele Vacis, alla regia di uno spettacolo con le musiche di Fabrizio De André; Enrico Bertolino nella triplice veste di comico, narratore ed esperto di comunicazione. E poi ancora Corrado D’Elia, l’attore, regista e drammaturgo considerato una delle figure più complete dell’attuale panorama teatrale italiano; i volti della stand-up comedy italiana: Alessandro Fullin, Arianna Porcelli Safonov, Stefano Rapone e, infine, la Filarmonica San Marco, l’orchestra di fiati tra le più promettenti realtà musicali italiane. 

Dichiara il sindaco di Nichelino Giampiero Tolardo: «Nella scorsa stagione, il Teatro Superga è stato il primo a ripartire e l’ultimo ad arrendersi. Non abbiamo mai spento le luci, ma abbiamo lavorato per rendere possibile la fruizione in streaming degli spettacoli. Ora siamo pronti ad aprire di nuovo le porte del teatro, ad accogliere gli spettatori e a sostenere il valore sociale della cultura in un Paese che è stato per tutto questo tempo privato della vitalità dello spettacolo dal vivo». “Spettacolo Senza Confini” è «un messaggio di apertura – confermano Alessio Boasi, Fabio Boasi e Claudia Spoto – inteso sia come ritorno alle platee, alla cultura e all’arte, e sia come un ritorno al teatro che riapre il suo cuore al pubblico. Dopo un periodo di distanze e riflettori spenti, il Teatro Superga apre di nuovo il suo sipario, non solo verso una stagione eclettica, ricca di spettacoli di ogni genere e respiro, ma anche e soprattutto verso i suoi abbonati e spettatori che tanto sono mancati in platea». Aggiunge Matteo Negrin, direttore di Piemonte dal Vivo: «A distanza di più di un anno dalla prima chiusura degli spazi della cultura, siamo consapevoli di quanto assenza, incertezza, malattia, transitorietà, fragilità, isolamento e distanza continuino a fare parte della realtà con cui ognuno è chiamato quotidianamente a confrontarsi. Il Teatro non ha mai smesso di interrogarsi sul senso dell’essere al mondo, sull’opportunità della vita anziché la morte: il Teatro è lo strumento a cui l’umanità che affaccia sul Mediterraneo ricorre da ventisei secoli per leggere e capire se stessa, e tocca ora a noi continuare a farlo insieme, qui al Teatro Superga di Nichelino, per superare le ferite del recente passato e per riappropriarci di uno spazio di verità indispensabile come non mai». 

 

La stagione 2021-2022 del Teatro Superga è promossa dalla Città di Nichelino e Sistema Cultura, con il sostegno di Fondazione CRT e Regione Piemonte, firmata dalla direzione artistica di Alessio Boasi, Fabio Boasi e Claudia Spoto, in collaborazione con Piemonte dal Vivo. Produzione esecutiva Reverse Agency.  

IL CARTELLONE

Il sipario del Teatro Superga ha riaperto lunedì 8 novembre con lo spettacolo Parenti Serpenti, l’amara e divertente commedia con Lello Arena. L’appuntamento successivo, domenica 5 dicembre, è con l’Harlem Gospel Choir, il coro gospel più famoso d’America e uno dei più celebri al mondo. Fondato nell’86 da Allen Bailey per le celebrazioni in onore di M. L. King, il coro è composto dalle più raffinate voci e dai migliori musicisti delle Chiese Nere di New York. Venerdì 10 dicembre il sipario si alza sulla stand-up comedy con Stefano Rapone, uno dei più apprezzati comici emergenti che si distingue per una comicità monotono che si scontra con la violenza delle critiche. Collabora come autore con il Trio Medusa, ha partecipato ai programmi tv “Battute?” su Rai2, “Mai Dire Talk” con la Gialappa’s Band su Italia1, “Natural Born Comedians”, “Stand Up Comedy” e “CCN – Comedy Central News” su Comedy Central (Sky) e “Una Pezza di Lundini” su Rai2. Mercoledì 15 dicembre è in programma il Gran Concerto di Natale della Filarmonica San Marco, una delle più promettenti realtà musicali italiane guidata da Matteo Dal Maso. L’orchestra di fiati è composta da circa 50 musicisti: una formazione di grande respiro e innovativa che mantiene però tracce solide della tradizione orchestrale italiana. 

Domenica 26 dicembre l’appuntamento è con Il Gruffalò, il personaggio creato da Julia Donaldson e Axel Scheffler protagonista delle pubblicazioni omonime, apprezzato e conosciuto in tutto il mondo grazie alle traduzioni realizzate in oltre 30 lingue. Lo spettacolo, nonostante le numerose trasposizioni teatrali, non è mai stato rappresentato in Italia e viene ora proposto da Fondazione Aida in una nuova versione fedele ai testi e alle illustrazioni originali. Sabato 15 gennaio è la Commedia dell’Arte ad essere protagonista con la maschera simbolo del teatro italiano ad animare uno spumeggiante spettacolo: Arlecchino furioso di Stivalaccio Teatro, recitato con varietà di lingue e dialetti, arricchito dall’uso delle maschere, dei travestimenti, dei duelli, dei canti, delle musiche e delle pantomime. Sabato 29 gennaio spazio all’Instant Theatre – la formula di teatro incentrato sull’attualità, che cambia ogni sera – con Enrico Bertolino in scena nella triplice veste di comico, narratore ed esperto di comunicazione, insieme a due musicisti polistrumentisti che lo accompagnano colorando il racconto di sonorità suggestive e rivisitando in chiave ironicamente attuale motivi famosi. Venerdì 4 febbraio Arianna Porcelli Safonov sale sul palco per un “Rìding Tristocomico”, uno show informale a metà strada tra reading e performance d’improvvisazione su monologhi satirici. Sorelle Robespierre di sabato 12 febbraio è un perfetto falso storico. Maximilian Francois Marie Isidore de Robespierre aveva molti nomi e anche due sorelle. Malgrado questa verità storica, lo spettacolo scritto da Alessandro Fullin non racconta la loro storia. Secondo lo stile pop che tra libri e opere teatrali ha reso celebre il comico negli ultimi anni, l’ingrediente fondamentale dello spettacolo è il terrore: in una cupa prigione femminile, mentre il “cittadino” legge la lista delle prossime condannate, una madre e due figlie, di cui una di cartapesta, si fanno coraggio, si giurano eterno affetto, ma soprattutto si fanno a pezzi con rivelazioni crudeli e sconvolgenti. 

Dal 24 al 26 febbraio il protagonista è Corrado D’Elia, un vero e proprio uomo di teatro a tutto tondo: attore, regista e drammaturgo, considerato una delle figure più complete dell’attuale panorama teatrale italiano. D’Elia porta al Teatro Superga i suoi “Album”: eventi scenici quasi intimi, privati; assoli suggestivi ed intensi che l’attore-autore racconta sul palco in profonda solitudine. Ci sono voluti oltre un anno di studio e di scrittura per realizzare il ritratto vivido e sconvolgente del genio di Cupertino: Io Steve Jobs di giovedì 24 febbraio è un vero e proprio inno alla creatività, dedicato ai mille volti di Jobs. Novecento di venerdì 25 febbraio (in replica il giorno successivo, sabato 26 febbraio) è invece la storia incredibile, fantastica e quasi irreale di Danny Boodmann T.D. Lemon Novecento, il più grande pianista del mondo, nato su una nave e lì vissuto per tutta la vita, senza mai scendere. 

Da un testo di Thornton Wilder del 1938 “Piccola città”, Gabriele Vacis parte per costruire una interazione tra tre opere straordinarie che genera non una messinscena ma una “composizione” che racconta relazioni tra persone che costruiscono storie, vite, memorie. Wilder quando ha scritto la sua commedia aveva in mente “l’Antologia di Spoon River” di Edgard Lee Masters del 1915, lo stesso testo a cui si è ispirato Fabrizio De André nel 1971 per il suo concept album “Non al denaro, non all’amore né al cielo”. La Piccola Città di Gabriele Vacis andrà in scena al Teatro Superga sabato 26 marzo, con gli allievi attori della Scuola del Teatro Musicale e le musiche di scena di Fabrizio De André. Topolini, mici e pinguini innamorati di sabato 2 aprile racconta in modo leggero, ma ricco di aneddoti e informazioni, il repertorio della canzonetta sincopata degli anni Trenta e Quaranta, con un’attenzione particolare al “filone animalista”, a tutti quei brani, cioè, firmati dalle migliori penne della musica del tempo, che avevano per protagonisti gli animali. Una simpatica lezione di storia del costume arricchita da una selezione di divertenti canzoni interpretate dalle Sorelle Marinetti che negli ultimi dieci anni hanno fatto dello swing una missione di vita. 

Per la rassegna domenicale nel Salone d’Onore della Palazzina di Caccia di Stupinigi, organizzata in collaborazione con STM – Scuola del Teatro Musicale e Fondazione Ordine Mauriziano, il Teatro Superga propone tre appuntamenti con concerti antologici della grande lirica per “Lirica a Corte”: Il Barbiere di Siviglia (13 marzo), una delle più scoppiettanti opere buffe della tradizione musicale italiana; Cavalleria rusticana (27 marzo), capolavoro del Verismo, che con la sua musica struggente ha commosso e fatto riflettere il pubblico di ogni generazione; Pagliacci (10 aprile), l’opera che rappresenta l’ideale completamente dell’esperienza verista nella musica italiana di fine Ottocento. Dopo il grande successo nella scorsa stagione dell’appuntamento dedicato ai lungometraggi animati Disney, quest’anno apre il 28 novembre gli appuntamenti di “Musical a Corte” Disney+Pixar, il nuovo concerto che esplora ulteriormente l’universo Disney di canzoni indimenticabili allargandolo al catalogo Pixar. Il 20 marzo si celebra in acustico il catalogo degli Abba con ABBA Musical, mentre il 3 aprile con I Fantasmi dell’Opera si mettono a confronto due composizioni di due autori all’apice del successo che si cimentano entrambi con “Il Fantasma dell’Operà” di Gaston Leroux. New York contro Londra, il Musical di Broadway contro il Musical del West End: “Phantom” di Maury Yeston e “The Phantom of the Opera” di Andrew Lloyd Webber. 

La contaminazione dei diversi linguaggi artistici (arte, musica, teatro di figura) è alla base degli spettacoli dedicati ai bambini e ai ragazzi proposti da Fanta Teatro, una delle realtà più innovative a livello nazionale per quanto riguarda il Teatro Ragazzi. Il primo spettacolo è in programma mercoledì 8 dicembre: Il canto di Natale, la notte che cambiò il Signor Scrooge, liberamente ispirato al racconto di Charles Dickens, un’originale messa in scena che vede recitare insieme pupazzi e attori e capace di proiettare lo spettatore nella poetica atmosfera natalizia. Tra duelli e gag comiche, domenica 16 gennaio sarà la volta di Peter Pan, lo spettacolo musicale con canzoni originali e infine domenica 6 febbraio L’Orco Puzza, teatro d’attore con il coinvolgimento del pubblico che ha addirittura dato il via, visto il successo, a una serie di pubblicazioni per l’infanzia.   

IL CALENDARIO 

_Domenica 28 novembre 2021, ore 19 

Musical a Corte: Disney + Pixar 

Palazzina di Caccia di Stupinigi, piazza principe Amedeo 7, Stupinigi – Nichelino 

Biglietti: 25 euro 

_Domenica 5 dicembre 2021, ore 18 

Harlem Gospel Choir Back where we belong”

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Biglietti da 18 a 30 euro

_Mercoledì 8 dicembre 2021, ore 16 

Teatro Ragazzi: Il canto di Natale, la notte che cambiò il Signor Scrooge 

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Dai 5 anni. Biglietti: 5 euro

_Venerdì 10 dicembre 2021, ore 21

Stand-up Comedy: Stefano Rapone

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

_Mercoledì 15 dicembre 2021, ore 21

Gran Concerto di Natale

Con Filarmonica San Marco, diretta dal Maestro Matteo Dal Maso 

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Biglietti: 15 euro

_Domenica 26 dicembre 2021, ore 17

Il Gruffalò

Regia e adattamento teatrale di Manuel Renga; adattamento drammaturgico di Pino Costalunga. Con Stefano Colli, Federica Laganà, Giuseppe Brancato e Elisa Lombardi. Musiche originali di Patrizio Maria D’Artista 

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Biglietti: 15 euro, bambini 12 euro  

_Sabato 15 gennaio 2022, ore 21 

Arlecchino Furioso 

Con Sara Allevi, Anna De Franceschi, Michele Mori, Marco Zoppello. Musiche eseguite dal vivo alla fisarmonica da Veronica Canale in alternanza con Pierdomenico Simone. Regia: Marco Zoppello. Produzione: Stivalaccio Teatro  

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Biglietti da 18 a 30 euro

_Domenica 16 gennaio 2022, ore 17 

Teatro Ragazzi: Peter Pan 

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Da 3 anni. Biglietti: 5 euro

_Sabato 29 gennaio 2022, ore 21

Enrico Bertolino “Instant Theatre”

Ideato da Enrico Bertolino e Luca Bottura insieme a Massimo Navone. Con la collaborazione di Enrico Bettella e Enrivo Nocera. Musici-creatori dal vivo Roberto Dibitonto e Tiziano Cannas Aghedu. Regia di Massimo Navone

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Biglietti da 18 a 30 euro

_Venerdì 4 febbraio 2021, ore 21

Stand-up Comedy: Arianna Porcelli Safonov

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

_Domenica 6 febbraio 2022, ore 16

Teatro Ragazzi: L’Orco Puzza

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Da 4 anni. Biglietti: 5 euro

_Sabato 12 febbraio 2022, ore 21

Sorelle Robespierre

Con Alessandro Fullin e Simone Faraon. Testi e regia: Alessandro Fullin

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Biglietti da 18 a 30 euro

_Giovedì 24 febbraio, ore 21

Io, Steve Jobs 

Di e con Corrado D’Elia. Produzione Compagnia Corrado D’Elia. Progetto selezionato Next 2020

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Biglietti da 18 a 30 euro

_Venerdì 25 e sabato 26 febbraio, ore 21

Novecento

Di Alessandro Baricco. Diretto e interpretato da Corrado d’Elia. Produzione Compagnia Corrado d’Elia. 

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Biglietti da 18 a 30 euro. 

_Domenica 13 marzo, ore 19

Lirica a Corte: Il Barbiere di Siviglia

Palazzina di Caccia di Stupinigi, piazza principe Amedeo 7, Stupinigi – Nichelino 

Biglietti: 30 euro

_Domenica 20 marzo, ore 19 

Musical a Corte: ABBA Musical

Palazzina di Caccia di Stupinigi, piazza principe Amedeo 7, Stupinigi – Nichelino 

Biglietti: 25 euro 

_Sabato 26 marzo, ore 21 

La Piccola Città 

Elaborazione del testo di Gabriele Vacis e degli allievi della Scuola del Teatro Musicale. Musiche di scena di Fabrizio De André. Con il patrocinio morale della Fondazione De André onlus 

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino

Biglietti da 18 a 30 euro

_Domenica 27 marzo, ore 19

Lirica a Corte: Cavalleria Rusticana 

Palazzina di Caccia di Stupinigi, piazza principe Amedeo 7, Stupinigi – Nichelino 

Biglietti: 30 euro

_Sabato 2 aprile, ore 21

Topolini, mici e pinguini innamorati

Con Le Sorelle Marinetti. Interpreti: Nicola Olivieri, Matteo Minerva, Marco Lugli. Direzione musicale del maestro Christian Schmitz. Teatro e regia di Giorgio U. Bozzo. Produzione The Singing Family.

Teatro Superga, via Superga 44, Nichelino 

Biglietti da 18 a 30 euro

_Domenica 3 aprile, ore 19 

Musical a Corte: I Fantasmi dell’Opera

Palazzina di Caccia di Stupinigi, piazza principe Amedeo 7, Stupinigi – Nichelino 

Biglietti: 25 euro

_Domenica 10 aprile, ore 19

Lirica a Corte: Pagliacci

Palazzina di Caccia di Stupinigi, piazza principe Amedeo 7, Stupinigi – Nichelino 

Biglietti: 30 euro

BIGLIETTI 

Con TSN DINAMICO il Teatro Superga propone prezzi variabili in base al periodo di acquisto e alla quantità di spettacoli scelti in un’unica volta. Per gli spettacoli della sala del Teatro Superga acquistando il singolo biglietto in prevendita si risparmia fino al 20%; a partire da 8 giorni prima della data dello spettacolo, il prezzo diventa “intero”. Inoltre, con la libertà di scegliere tutti i titoli in programmazione, acquistandoli nello stesso momento è possibile risparmiare fino al 40%. I biglietti dei concerti alla Palazzina di Caccia di Stupinigi hanno prezzo unico con posto assegnato, senza scontistica in prevendita, ma con la possibilità di sottoscrivere carnet: 3 concerti Lirica a Corte 72 euro (-20%), 3 concerti Musical a Corte 60 euro (-20%), Carnet a Corte – 3 Lirica a Corte + 3 Musical a Corte 120 euro (-27%).  

Hanno diritto al prezzo ridotto i possessori di tessera Abbonamento Musei, Soci SlowFood, Carta loStudio, studenti universitari, over 65, abbonati Teatro Colosseo e Cral Convenzionati. Per gli under 18 residenti a Nichelino, biglietto a 10 euro in galleria (posti limitati). Bambini: 12 euro.  

La biglietteria è aperta dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19

Info 

TSN Teatro Superga Nichelino

Via Superga 44, Nichelino 

011.6279789 www.teatrosuperga.it   

biglietteria@teatrosuperga.it

TSN WhatsApp: news e promozioni inviando TEATRO SUPERGA ON al numero 011.6279789  

Ufficio stampa Reverse 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here