Il documentario Slow News in viaggio per il Piemonte

Proiezioni ad Alessandria, Asti, Candelo, Cuneo, Novara, Vercelli e Villar Perosa

documentario-slow-news-viaggio-piemonteDal 31 maggio al 22 giugno il documentario SLOW NEWS del regista e giornalista torinese Alberto Puliafito sarà protagonista di 7 appuntamenti inseriti nella rassegna Anteprima Movie Tellers che porta sul grande schermo documentari e cortometraggi frutto della recente produzione regionale; una programmazione arricchita da ospiti in sala e dalla presentazione di progetti a sostegno della ‘settima arte’ locale e delle sale cinematografiche piemontesi.

Slow News è un film corale, con un cast internazionale di altissimo livello, su uno dei temi chiave del nostro tempo: l’informazione all’epoca delle fake news, della post-verità, dell’infodemia e dei populismi. Girato tra l’Europa e gli Stati Uniti, in un viaggio che parte dalla provincia di Milano per arrivare fino in Oregon, passando per il Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, Londra, Copenhagen, le Dolomiti, Amsterdam, Parigi e New York, alla scoperta delle vite, delle sfide e delle idee di alcune persone che stanno cercando di cambiare il mondo. Slow News è la storia della battaglia per la difesa della democrazia e della libertà: una guerra che, nella società di oggi, si combatte soprattutto con l’informazione. Il documentario, la cui realizzazione ha richiesto 4 anni di lavoro, ha l’obiettivo di dare una speranza alle lettrici e ai lettori di tutto il mondo, ma anche alle giornaliste e ai giornalisti: insieme, un altro giornalismo è possibile. Ma soprattutto è necessario.

Slow News indaga il mondo del giornalismo mordi e fuggi in cui ad avere la peggio è l’accuratezza dell’informazione, mentre alcune redazioni in Italia e all’estero lavorano per far tornare al centro il ruolo sociale del giornalismo: Rob Orchard e il suo Delayed Gratification in Inghilterra, Frédéric Martel in Francia, la redazione di The Correspondent in Olanda, Lea Korsgaard e il suo Zetland in Danimarca e molti altri. Nel frattempo, a Milano, quattro giornalisti indipendenti incontrano Peter Laufer, professore dell’Università dell’Oregon e autore del manifesto Slow News, ispirato al movimento Slow Food, ma per il giornalismo. Hanno una missione: creare un’alternativa, viaggiare attraverso l’Europa e gli Stati Uniti per raggiungere e mettere in contatto tra loro tutti quei giornalisti che credono nello “slow journalism”, e nel ruolo sociale del giornalismo come cardine per la difesa e il mantenimento della democrazia e della libertà.

Il tour di SLOW NEWS partirà dal Cinema delle Valli di Villar Perosa il 31 maggio (ospiti in sala il direttore de L’Eco del Chisone Paola Molino e Fulvio Nebbia, produttore di Slow News) per poi proseguire il 1° giugno al Cinema Verdi di Candelo (ospiti Silvano Esposito, giornalista, presidente Associazione Stampa Subalpina; Andrea Coccia, autore di Slow News e Fulvio Nebbia), il 7 giugno alla Sala Patrone di Asti (ospiti Enzo Armando, giornalista Gazzetta d’Asti e La Stampa e Fulvio Nebbia), il 9 giugno al Cinema Lanteri di Cuneo (Ospiti Alberto Puliafito, regista; Mario Bosonetto, giornalista, consigliere OdG Piemonte; Ezio Bernardi, direttore La Guida e Fulvio Nebbia), il 16 giugno al Cinema Kristalli di Alessandria (ospiti Antonella Mariotti, giornalista La Stampa e Fulvio Nebbia), il 21 giugno al Cinema Faraggiana di Novara (ospiti Massimo Delzoppo, giornalista Il Corriere di Novara e Fulvio Nebbia) e – infine – il 22 giugno al Cinema Italia di Vercelli per la serata conclusiva di Anteprima Movie Tellers (Ospiti Alessandro Tacchini, giornalista, conduttore televisivo e Fulvio Nebbia).

Le proiezioni, ad ingresso gratuito e aperte a tutti, sono inserite tra i corsi di aggiornamento dei giornalisti dell’Ordine del Piemonte e Valle d’Aosta (Iscrizioni sulla piattaforma www.formazionegiornalisti.it).

Ogni sera, in apertura, un cortometraggio proveniente dai progetti Piemonte Factory – Film Lab Contest e Ciak! Piemonte che Spettacolo, nati entrambi nel 2021 e accomunati dai forti legami con il territorio regionale e dalla volontà di sostenere i talenti della cinematografia.

La rassegna, oltre a “scaldare i motori” in vista della nuova edizione di MOVIE TELLERS, vuole anche promuovere le opere filmiche il cui percorso di realizzazione e promozione ha incontrato le difficoltà date dalla pandemia e i progetti nati negli ultimi due anni proprio a sostegno del settore cinematografico penalizzato dalle misure anti Covid. Intenti che sono la cifra di Piemonte Movie, che da oltre vent’anni lavora a sostegno dell’industria e della filiera cinematografica tutta: dalle produzioni indipendenti ai giovani autori, passando per l’ampio numero di maestranze ed eccellenze che il territorio offre in termini di professionalità e location, fino agli esercenti e, ultimo solo in ordine di fruizione, il pubblico.

Gli appuntamenti saranno anche l’occasione per presentare al pubblico in sala il progetto CINE. Cinema communities for Innovation, Networks and Environment che ha l’obiettivo di supportare la socialità e l’interesse di cittadine e cittadini nella tutela dell’ambiente, sostenendo allo stesso tempo le sale cinematografiche come luogo di cultura e di aggregazione per le comunità locali. Il progetto CINE è finanziato dall’Unione europea con il contributo della Fondazione CRC e coordinato da Slow Food in partenariato con Associazione Cinemambiente, Mobile Film Festival, Kinookus (Cinetaste) Association, Cinema Boaro di Ivrea, Cinema Vittoria di Bra, e Comune di Cherasco. L’Associazione Piemonte Movie si occupa di promuovere il format CINE e favorirne la replicabilità in Piemonte.

APPROFONDIMENTI
TRAILER Slow News https://bit.ly/Slow_News_trailer
WEB Slow News www.slownewsmovie.com

ANTEPRIMA MOVIE TELLERS è organizzato da Associazione Piemonte Movie in collaborazione con Regione Piemonte, Film Commission Torino Piemonte, Museo Nazionale del Cinema – Torino Film Festival, AGIS – Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, ANEC – Associazione Nazionale Esercenti Cinema, Associazione Stampa Subalpina, Associazione Rosse Torri Ivrea.

INFO Info info@piemontemovie.com / 328.8458281 / www.piemontemovie.com / www.facebook.com/PiemonteMovieGlocalNetwork / www.instagram.com/piemontemovie

Programma proiezioni SLOW NEWS
per ANTEPRIMA MOVIE TELLERS
Proiezioni ad ingresso gratuito e aperte a tutti, inserite nei corsi di aggiornamento dei giornalisti dell’Ordine del Piemonte e Valle d’Aosta.

Martedì 31 maggio (replica 1° giugno), Villar Perosa – Cinema delle Valli (viale G. Ferraris, 2) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
In apertura il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” MUSICANIMALE di Simone Rosset. Realizzato da Start e dal gruppo musicale The Sweet Life Society. Museo di Scienze Naturali, Torino.
Ospiti: Paola Molino, giornalista, direttrice de l’Eco del Chisone; Fulvio Nebbia, produttore di Slow News.

Mercoledì 1° giugno, Candelo – Cinema Verdi (via Senatore M. Pozzo, 2) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” NEVER SAW TRUE BEAUTY TILL THIS NIGHT di Enrica Viola. Realizzato da UNA Film e dalla Compagnia blucinQue – Fondazione Cirko Vertigo. Girato nel Ricetto di Candelo (Biella).
Ospiti: Silvano Esposito, giornalista, presidente Associazione Stampa Subalpina; Fulvio Nebbia, produttore di Slow News.

Martedì 7 giugno, Asti – Sala Pastrone (via Teatro Alfieri, 2) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” REACH THE LIGHT di Michele Seia. Realizzato da Epica Film e dalla Compagnia Balletto Teatro di Torino, con le musiche di Lamberto Curtoni. Girato a Palazzo Alfieri – Museo Guglielminetti – Palazzo Mazzetti – Torre Troyana – Cripta di Sant’Anastasio – Complesso di San Pietro, Fondazione Asti Musei. In apertura il corto “Piemonte Factory” FIUME (Italia, 2021, 8’) di Asiyat Gamzatova. Location in provincia di Asti: Riserva Naturale Della Valle Andona; Valle Botto e Val Grande; Piazza del Palio, Asti; Campi agricoli di Quarto, Frazione di Asti; Peschiera di Settime, Settime.
Ospiti: Enzo Armando, giornalista Gazzetta d’Asti e La Stampa; Fulvio Nebbia, produttore di Slow News.

Giovedì 9 giugno, Cuneo – Cinema Lanteri (via Emanuele Filiberto, 4) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” ASSALTO AL CASTELLO regia di Damiano Monaco. Realizzato da S-Pot Productions e dal gruppo musicale Bandakadabra. Girato al Castello di Govone (Cuneo).
Ospiti: Alberto Puliafito, regista; Mario Bosonetto, giornalista, consigliere OdG Piemonte; Ezio Bernardi, direttore La Guida; Fulvio Nebbia, produttore di Slow News.

Giovedì 16 giugno, Alessandria – Cinema Kristalli (via Giuseppe Parini, 17) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” IL PRIGIONIERO di Francesca Frigo. Realizzato da BabyDoc Film e dalla compagnia di danza verticale EvoluzionAria e la collaborazione di Pierpaolo Sicuro. Girato al Castello del Monferrato, Casale Monferrato (Alessandria). In apertura il corto “Piemonte Factory” CLORO (Italia, 2021, 10’) di Matteo Tarditi. Girato in provincia di Alessandria: Parco Carrà, Alessandria; Piscina Dellepiane, Tortona.
Ospiti: Antonella Mariotti, giornalista La Stampa; Fulvio Nebbia, produttore di Slow News.

Martedì 21 giugno, Novara – Cinema Faraggiana (via dei Caccia, 1f) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” IO GUARDO TE di Valeria Civardi. Realizzato da Redibis Film e dalla compagnia Teatro della Caduta nella location del Museo Storico Etnografico di Villa Caccia, Romagnano Sesia (Novara). In apertura il corto “Piemonte Factory” NELLA MERDA (Italia, 2021, 10’, colore) di Anita Luz Berman. Location provincia di Novara: zona industriale di Novara.
Ospiti: Massimo Delzoppo, giornalista Il Corriere di Novara; Fulvio Nebbia, produttore di Slow News.

Mercoledì 22 giugno, Vercelli – Cinema Italia (piazza Pietro Paietta Nedo, 5) – ore 20.30
SLOW NEWS (Italia, 2020, 93’) di Alberto Puliafito.
Anticipa il corto “Ciak! Piemonte che Spettacolo” NUOVO CONTATTO di Francesco Cavagnino. Realizzato da Imago Communication e dalla compagnia di danza Zerogrammi, in collaborazione con la Società del Quartetto. Girato al Museo Francesco Borgogna di Vercelli. In apertura il corto “Piemonte Factory” I PARCHI (Italia, 2021, 10’). Location in provincia di Vercelli: Comune di Vercelli; Strada provinciale 1 “SP1” (di fronte a Larizzate); Torre dell’Angelo – piazza Cavour, Vercelli; Giardini Don Secondo Pollo – Piazza Sant’Eusebio, di fronte al duomo di Vercelli; Interno Abitazione Vicolo Volto dei Centori, 7, Vercelli. Location in provincia di Torino: Uffici Film Commission Via Cagliari 32, Torino; interno Abitazione Via Caraglio 81, Torino.
Ospiti: Alessandro Tacchini, giornalista, conduttore televisivo; Fulvio Nebbia, produttore di Slow News.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here