Fungo in Festa Giaveno 8 ottobre 2017, info

Nel periodo sarà possibile acquistare funghi, ma anche degustarli. Ristoranti e trattorie infatti propongono menu degustazione e singoli piatti a base di questa prelibatezza.

Appuntamento con il fungo domenica 8 ottobre a Giaveno, per 36esima volta si festeggerà il re del bosco, pur con una stagione che tarda ad iniziare. Tutto è pronto, la città è pronta per condividere con i visitatori l’autunno all’insegna per il cuore della Val Sangone dei prodotti del territorio, da quelli spontanei come il fungo ai prodotti agricoli: patate, ortaggi, frutta, alle lavorazioni locali che qui offrono formaggi, salumi, miele, confetture, pane artigianale ma anche cioccolato di eccellenza e tanto altro.
Il centro cittadino ospiterà il mercato dei prodotti locali e della creatività e manualità, mentre lungo la passeggiata di Piazza Molines si svolgerà il mercato dei funghi freschi spontanei. In presenza di prodotto nel bosco e a seguito della ricerca e della raccolta dei boletus e non solo, da parte dei cercatori locali, i “Boulajour”, il tradizionale e affermato Mercato dei Funghi freschi spontanei si animerà attorno ai banchetti con i cestini del prezioso dono della natura, apprezzato per qualità e bellezza.
Due le associazioni micologiche attive sul territorio, l’Associazione Boulajour della Val Sangone e l’Associazione Amici dei Funghi di Giaveno e della Val Sangone alle quali aderiscono la gran parte dei Boulajour, ma anche cercatori non affiliati che hanno partecipato ad un corso di formazione e possiedono una grande passione per il fungo e la montagna. Da anni il Mercato dei Funghi di Giaveno è inoltre regolamentato e questo consente di poter dare al consumatore un prodotto locale controllato e certificato dal micologo.
Nel periodo sarà possibile acquistare funghi, ma anche degustarli. Ristoranti e trattorie infatti propongono menu degustazione e singoli piatti a base di questa prelibatezza.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Comune di Giaveno