La settimana del Baratto 18 – 24 novembre 2013, come decidere le proprie vacanze aprendo la dispensa

Evento di rilevanza nazionale, si è aperta Lunedì 18 novembre la Settimana del Baratto: un apposito sito internet presenta le strutture di bed&breakfast sparse in tutta la penisola che si rendono disponibili ad offrire un soggiorno in cambio di prodotti o servizi.

.
Il sito permette inoltre ad entrambe le categorie in gioco (albergatori ed ospiti) di inserire le proprie richieste ed offerte, in una sorta di lista dei desideri virtuale, nella speranza di venire esauditi come si fosse dei bambini il giorno di Natale.

.
Il baratto, si sa dalla scuola elementare, risale alla notte dei tempi e prende forma in quell’epoca in cui si usciva di casa (meglio, dalla caverna) con la clava piuttosto che con la ventiquattro ore e si indossava la pelliccia senza timore degli animalisti.

.
Prima forma economica, presenta il grosso neo di non permettere nel lungo termine un’efficace forma di risparmio, a meno di non ricevere in baratto soltanto beni durevoli.

.
Capace di grandi balzi, la nostra società si è evoluta velocemente, dando vita a nuove forme di economia, quali il credito e, conseguentemente, il debito.

.
Considerata tutta la strada percorsa dai giorni in cui la pietra focaia era il bosone di Higgs e la trafila per procurarsi un paio di mutande nuove era correre dietro una bestia, ucciderla, scuoiarla ed adattarsi a ciò che ne veniva fuori, non si può che avere fiducia nella società degli uomini, anche quando mostra di compiere un apparente passo indietro.

.
Si torna alla forma del baratto (internet è zeppa di siti che offrono di scambiare qualsiasi cosa con qualsiasi cosa altra, in barba a qualsiasi scampolo di decenza) dopo essere stati partoriti da un mondo che amava definirsi produttivo, economicamente efficiente, dove qualunque ambito della vita aveva una sua quotazione borsistica, un andamento prevedibile da attente analisi ed una conclusione descrivibile da grafici.

.
Romanzi, fior di pellicole cinematografiche ambientati nel rutilante mondo della finanza parranno d’ora in poi cimeli da guerre puniche; il ruolo di Gordon Gekko, il cinico ed affascinante caimano speculatore interpretato da Michael Douglas in Wall street, verrà magistralmente sostituito dal contadino che baratta le sue pere chilometro zero, senza per questo che si perda un micron di charme.

.
Che questo ritorno all’antica pratica di barattare oggetti e servizi sia un passo indietro, o semplicemente di lato per ricercare una strada nuova che porti lontano da quella che conduce dritta all’altare del dio denaro, la speranza è che questo nuovo cammino sia intrapreso non solo sotto la guida di preoccupazioni di carattere economico.

.
Si spera che questa scelta, sempre più dilagante, rappresenti una presa di coscienza dell’essere umano riguardo all’impatto che l’economia, come finora è stata intesa, ha avuto sul suo mondo.
Si auspica che questo cammino, anche se è ancora un sentiero percorso da pochi, conduca al ritrovamento di valori che possano migliorare l’esistenza.

.
Anche se per il momento un completo gessato di Armani che scende da una Limousine è ancora più affascinante di una tuta in gomma sporca di guano che smonta da un trattore…

.
La Settimana del Baratto va dal 18 al 24 novembre.

.
Per ulteriori informazioni consultare il sito: settimanadelbaratto.it

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

.

Leggi anche:

Itinerari vicino Torino, passeggiate da non perdere al lago Maggiore e d’Orta, tra borghi, giardini e colori

Luci d’artista Torino 1 novembre – 12 gennaio 2013, le opere che illumineranno il capoluogo sabaudo

Visitare Piacenza, arte e sapori tra Appennino e Po

Giorgia Murdolo

Foto: settimanadelbaratto.it