Meeting internazionale Fiat 500 Garlenda 1-3 luglio 2016, tutte le info

33meetingIl 33esimo Meeting Internazionale di Fiat 500 a Garlenda (SV) si svolgerà l’1, 2 e 3 luglio e sono attese oltre 1000 Fiat 500 storiche.
L’organizzazione promette un lungo weekend ricco di eventi. L’edizione di quest’anno è dedicata al Giappone, ospite d’onore; per festeggiare gli amici del Sol Levante il Fiat 500 Club Italia ha riservato molte sorprese, tra le quali una mostra dedicata al Giappone Ancestrale presso il Castello Costa del Carretto ed una esposizione di Kindsugi a cura del collettivo artistico Zerovolume.
Numerose anche le escursioni alla scoperta della Liguria e del basso Piemonte: una serata ad Alassio con bagno notturno; una a Laigueglia con gita in battello; il tradizionale Grand Tour eno-gastronomico tra le vallate della provincia di Imperia e Cuneo. Tutto questo per dimostrare che il Meeting è un fenomeno sociale che valica il puro interesse motoristico, ma grazie agli spettacoli, al buon cibo e all’ottima compagnia dei simpatici cinquecentisti, è una festa adatta a tutti i curiosi, attesa da tutta la famiglia.
Il divertimento è assicurato anche grazie al buon cibo e agli spettacoli musicali aperti al pubblico.
Gli appassionati di motorismo troveranno come sempre pane per i loro denti: modelli rari, uno speciale “raduno nel raduno” per festeggiare il 50° anniversario della Ferves Ranger, il più grande mercato ricambi dedicato alla storica 500, modelli unici al Museo della 500 Dante Giacosa (per l’occasione aperto a tutti gratuitamente per l’intero weekend) e conferenze tenute dalla commissione tecnica del Club.
Durante la festa conclusiva, la domenica mattina, oltre alle premiazioni e agli spettacoli in programma, un collegamento in diretta col Giappone (nazione ospite d’onore di quest’anno) verrà trasmesso sui maxi-schermi. Luca e Andrea Bonventre, in viaggio da un anno con la loro 500 “BeRevolution”, parteciperanno al compleanno della 500 organizzato da Fiat-Japan a Ichihara e saluteranno i partecipanti del Meeting assieme ad un gruppo di fan del Sol-Levante. Una virtuale “stretta di mano” all’insegna di una comune passione che abbatte i confini e le distanze geografiche.
Durante il collegamento i cugini Bonventre parleranno della loro impresa, un viaggio lungo un anno (sono infatti partiti da Torino il 4 luglio 2015) a bordo della loro 500 per raccogliere i sogni dei bambini e sostenere un importante progetto benefico (www.berevolution.it).
Lo spettacolo è assicurato grazie anche alla partecipazione del campione Alessandro Barbero, che si esibirà in un’incredibile performance di Freestyle in BMX.
Foto e Notizie: Uffficio Stampa Fiat 500 Club Italia