Mostra gratis Simoncelli Torino Mirafiori Village 23 maggio – 20 luglio 2014, info e orari

800px-Marco_Simoncelli_2009Si potrà visitare fino al 20 luglio la mostra in memoria di Marco Simoncelli al Mifariori Motor Village. Una serie di fotografie dal titolo “Oltre il limite”.

 

La velocità e l’esempio di uno sportivo italiano che ha sempre fatto parlare per la sua gentilezza, il suo modo di fare ed i capelli che erano diventati un vero e proprio simbolo.

 

La selezione di foto viaggerà all’interno della vita motociclistica di Marco Simoncelli e farà compiere al visitatore una sorta di viaggio nelle emozioni.

 

La mostra si tiene presso il Mirafiori Motor Village di piazza Cattaneo ed è a ingresso libero. Gli orari per visitarla: dal lunedì al venerdì 9.00-20.00, sabato 9.00 – 19.30, domenica 9.30-13.00 / 15.00 -19.30.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

The Sound of Silence, Simon and Garfunkel cantano l’inno al silenzio

Local Hero, Mark Knopfler incontra Burt Lancaster ed esce un classico della cinematografia mondiale

Intervista a Fabio Treves, i 40 anni della band e il programma dei concerti del 2014

Song for Sonny Liston, Mark Knopfler racconta la storia del campione triste e “cattivo”

Alessandro Gazzera

Foto: wikipedia.org