Presentazione libro “Il faro di Mussolini” Torino 27 settembre 2019, la storia del colonialismo italiano in Somalia

Il libro storico “Il faro di Mussolini - Il colonialismo italiano in Somalia oltre il sogno imperiale” Eclettica Edizioni del fotoreporter Alberto Alpozzi, con la prefazione del Governatore somalo di Guardafui, Abdulkadir Yusuf Mohamed, sarà presentato a Torino da Aliud il 27 settembre alle ore 21.00 in via Sestriere 9

Il libro storico “Il faro di Mussolini – Il colonialismo italiano in Somalia oltre il sogno imperiale” Eclettica Edizioni del fotoreporter Alberto Alpozzi, con la prefazione del Governatore somalo di Guardafui, Abdulkadir Yusuf Mohamed, sarà presentato a Torino da Aliud il 27 settembre alle ore 21.00 in via Sestriere 9.
Una ricerca storica che affronta 90 anni di storia coloniale italiana in Somalia attraverso le vicende della costruzione del faro Crispi sul capo Guardafui.
“Con questo testo – scrive l’autore nella nota introduttiva – che non tratta della guerra d’Etiopia, tema già molto dibattuto (quasi l’unico dai grandi editori) ma della Somalia, non ho voluto né riscrivere la storia né fare revisionismo, semplicemente ho voluto colmare alcune lacune per completare il quadro storico: cosa ci fu nel colonialismo italiano, oltre agli errori e le nefandezze già pubblicate e dibattute?”
Infatti il libro, scritto come fosse un romanzo, è un avvincente viaggio nella più lontana terra d’oltremare che riscopre un capitolo di storia italiana ancora sconosciuto, con documenti e testimonianze uniche uscite per la prima volta dagli archivi militari e di stato.
Scoprirete con questo libro, già premio Hombres nel 2015, di non sapere ancora tutto sul colonialismo italiano in Somalia.
Come ha dichiarato infatti il Governatore di Guardafui: “Orgogliosamente svettante sul Corno d’Africa, il faro di Guardafui segna ancora oggi la presenza italiana in Somalia, percepita in tutta l’architettura nello Stato del Puntland. Questa e molte altre storie sono la testimonianza delle difficoltà affrontate dall’Italia durante la costruzione del faro – e conclude – che sia amaro o controverso, nessuno può nascondere il passato. Apprezzo la ricerca d’archivio svolta da Alberto Alpozzi che ci insegna tutta la nostra storia comune dimenticata da tempo.”
Evento su Facebook:
https://www.facebook.com/events/639496506579916/
Si ringrazia Alberto Alpozzi per le foto e il comunicato.