Sagra del Corzetto Pasturana 6-8 settembre 2019, info e dettagli

Tre giorni di festa presso il campo sportivo di Pasturana, in Via Vecchia Pozzolo, dotato di ampio, comodo e inesauribile parcheggio

È tra le sagre più antiche del territorio quella del “Settembre Pasturanese – Sagra del corzetto”, giunta alla sua 46° edizione. Tre giorni di festa presso il campo sportivo di Pasturana, in Via Vecchia Pozzolo, dotato di ampio, comodo e inesauribile parcheggio: venerdì 6, sabato7 e domenica 8 settembre. La manifestazione è organizzata dalla locale Pro Loco con il supporto di tutte le istituzioni pubbliche e non presenti sul territorio: Comune, Oratorio parrocchiale, Società di Mutuo Soccorso e Grandeschiuma. Lo stand gastronomico funzionerà tutte le sere dalle 19,00 e domenica anche a pranzo dalle 12,00 e proporrà il piatto tipico del territorio novese, il corzetto, la lasagnetta condita con sugo di funghi nostrani o con il pesto alla genovese, su base di antica ricetta, oltre ad altri prodotti della tradizione Le sapienti mani dei cuochi della Pro Loco prepareranno inoltre i tipici piatti di salamini e braciole alla piastra, i sempre apprezzati ravioli e tanto altro.
A PASTURANA TORNA LA SAGRA DEL CORZETTO CON LA SUA 46° EDIZIONE
È tra le sagre più antiche del territorio quella del “Settembre Pasturanese – Sagra del corzetto”, giunta alla sua 46° edizione. Tre giorni di festa presso il campo sportivo di Pasturana, in Via Vecchia Pozzolo, dotato di ampio, comodo e inesauribile parcheggio: venerdì 6, sabato7 e domenica 8 settembre.
La manifestazione è organizzata dalla locale Pro Loco con il supporto di tutte le istituzioni pubbliche e non presenti sul territorio: Comune, Oratorio parrocchiale, Società di Mutuo Soccorso e Grandeschiuma.
Lo stand gastronomico funzionerà tutte le sere dalle 19,00 e domenica anche a pranzo dalle 12,00 e proporrà il piatto tipico del territorio novese, il corzetto, la lasagnetta condita con sugo di funghi nostrani o con il pesto alla genovese, su base di antica ricetta, oltre ad altri prodotti della tradizione Le sapienti mani dei cuochi della Pro Loco prepareranno inoltre i tipici piatti di salamini e braciole alla piastra, i sempre apprezzati ravioli e tanto altro. Non mancheranno i dolci, capeggiati dalle speciali crepes e, come da tradizione, le mitiche frittelle. Il tutto bagnato da straordinario Dolcetto, Barbera, Bonarda e Cortese e dalla birra di Pasturana.
Per tutta la durata della sagra servizio bar, lotteria, attrazioni varie e appuntamenti sportivi. Saranno inoltre presenti stand della Biblioteca comunale e delle scuole locali. Venerdì sera ballo liscio con l’orchestra “Mondo di notte”.
Sabato alle ore 17,00 la 46° camminata di Settembre a passo libero, non competitiva di 6 km, a cui seguirà il particolarissimo 16° Trofeo Ranapastu, ovvero una gara di retrorunning, corsa all’indietro, sulla distanza di 1500 metri, con partecipanti che giungeranno da tutto il nord Italia. Alla sera ballo liscio con l’orchestra spettacolo “Paolo Bagnasco”.
Domenica alle ore 15 appuntamento con la speciale tombola del socio Tix, ossia “A toumbula da gnepa” (la tombola della faccia), che associa a ogni numero un personaggio, un mestiere, un evento davvero esistente o esistito in paese e che è stato riprodotto graficamente da un altro socio, l’estrosa Simonetta. Una Tombola unica, che richiama sempre molti avventori per i ricchi premi in palio e per la capacità di Tix nel condurre l’evento.
Serata finale con ballo liscio “Emozioni Band” ed esibizione della scuola di ballo “Desire’ Adds Pasturana”. La Pro Loco ci tiene a sottolineare che questa, come le altre manifestazioni enogastronomiche, ha esclusivamente lo scopo di recuperare fondi per promuovere il territorio e recuperare antiche tradizioni grazie all’impegno dei tanti soci, che in maniera del tutto volontaria prendono parte all’evento. Arrivederci a quei giorni, graditi ospiti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here