Pulizia canali Moncalieri, Comune approva Ordinanza

Il Sindaco di Moncalieri Paolo Montagna ha emesso un'Ordinanza affinchè vengano liberati canali, rii e fossati da sterpaglie, piante e detriti

Il Sindaco di Moncalieri Paolo Montagna ha emesso un’Ordinanza affinchè vengano liberati canali, rii e fossati da sterpaglie, piante, detriti e venga applicata una pulizia tale da evitare che ratti e altri animali possano trovare facile abitazione.
Così nell’Ordinanza:
“Con ordinanza sindacale n. 79 del 04/10/2017 il Sindaco ordina a tutti i Proprietari e conduttori dei terreni contermini di tutti i rii collinari, dei loro rami principali e secondari, dei loro affluenti, e dei torrenti e dei fossi, che non siano di dominio pubblico, esistenti su tutto il territorio comunale di provvedere direttamente ad eseguire la perfetta ripulitura degli alvei di detti rii e loro affluenti, in modo che sia garantito, da parte di ciascun obbligato e per la sua competenza, il libero e rapido deflusso delle acque ivi scorrenti,
E precisamente di provvedere entro una fascia massima di 10 metri dal ciglio dell’alveo:
– allo sfalcio e alla eliminazione della vegetazione sulle rive e nell’alveo dei corsi d’acqua;
– al taglio dei rami degli alberi che si protendono oltre il confine della proprietà;
– alla pulizia ed all’espurgo delle sezioni scorrevoli e di irrigazione privati in modo da garantire il libero deflusso delle acque;
– al mantenimento delle sponde dei fossi laterali in modo da impedire il franamento di terreno;
– ad evitare azioni ed attività che generino peggioramenti delle condizioni di stabilità limite che generalmente caratterizzano questi ambienti;
– ad evitare quelle pratiche che possono favorire il processo accelerato di erosione superficiale (ad es. arature profonde, scavi con mezzi meccanici, diserbo, ecc.);
– alla rimozione di materiali e detriti presenti negli alvei, e che possano determinare occlusione degli stessi;
Di operare gli interventi almeno due volte all’anno, entro il 30 novembre per l’anno 2017, ed entro il 30 marzo per la stagione primaverile 2018, attestando quanto eseguito con comunicazione, supportata da documentazione, da indirizzare, entro le date citate, al Servizio Ciclo delle Acque (via PEC, protocollo@cert.comune.moncalieri.to.it, o con inoltro all’ufficio protocollo dell’Ente).”
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here