giovedì, 27 aprile, 2017
Salute e Benessere

Salute e Benessere

Notizie, indirizzi, recapiti, contatti, nuove cure e prestazioni delle strutture sanitarie di Torino e provincia

Il Centro, che avrà il suo braccio operativo nel Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR) dell’ISS, avrà come scopo principale quello di rendere uniforme l’offerta degli screening

Dolori alla schiena, sonnolenza, irritabilità: sono le conseguenze di perdere un’ora di sonno, per l’ora legale

Tra giugno 2016 e febbraio 2017, sono stati segnalati in Europa 179 casi di epatite A (HAV) associati a tre differenti ceppi di virus di genotipo IA.

L'iniziativa è rivolta sopratutto ai cittadini in età pediatrica, con un banchetto in piazza San Carlo dalle 10 alle 18.

Questo screening di primo livello permette di valutare la salute ossea tramite una tecnica diagnostica altamente efficace per studiare l’invecchiamento dell’apparato scheletrico.

Il nuovo polo sanitario che sarà di riferimento per tutta l’area di Venaria Reale e dei comuni limitrofi (circa 90 mila abitanti)

La petizione passerà ora al vaglio dell’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale e, se ritenuta ammissibile, sarà trasmessa per competenza alla Commissione Sanità.

Il metodo innovativo utilizza nanocristalli d’argento che, attivati con luce laser, consentono di individuare anche minime tracce molecolari di malattie neurodegenerative.

Dal 27 febbraio fino al 5 marzo, per tutta la settimana dedicata alle malattie rare, l’Ospedale Giovanni Bosco ospiterà la mostra fotografica “Rare Lives”

La scoperta, che promette risvolti applicativi in campo oncologico, arriva da un team internazionale coordinato dall’Istituto di genetica e biofisica 'A. Buzzati-Traverso' del Consiglio nazionale delle ricerche

Il Tribunale amministrativo regionale ha ritenuto che non ci fossero i presupposti per sospendere l’efficacia della delibera

L’obiettivo di individuare una molecola in grado di inibire questa proteina è stato raggiunto grazie a uno studio condotto dall’Istituto di nanotecnologia del CNR di Rende

ARTICOLI RECENTI

Dal controllo sarebbe emerso che l’impresa avrebbe ritirato dai propri cantieri uno stock di rifiuti derivanti dalla fresatura stradale, omettendone la quantificazione nei documenti