Aiuti famiglie bisognose Orbassano, importanti novità dal Comune

Il Comune investirà 36 mila euro per Natale in campo sociale, di cui 8 mila per aiutare quegli inquilini Arc in arretrato con le bollette e 28 mila euro in “Buoni di Natale”

Il Comune investirà 36 mila euro per Natale in campo sociale, di cui 8 mila per aiutare quegli inquilini Arc in arretrato con le bollette e 28 mila euro in “Buoni di Natale” che verranno consegnati direttamente ai cittadini segnalati sia dalle associazioni assistenziali che dal Cidis. Buoni che potranno essere spesi solo nei piccoli negozi di Orbassano che hanno aderito all’iniziativa, contribuendo con uno sconto ulteriore al portatore del tagliando.
Un progetto possibile grazie soprattutto al lavoro fatto dalla Confesercenti nella figura del suo Presidente di Orbassano, Vincenzo Guastella, e all’adesione di decine di commercianti, nonché alla collaborazione dall’assessorato al Commercio di competenza dell’Assessore Luciano Loparco e dell’assessorato alle Politiche Sociali e Assistenza dell’Assessore Ettore Puglisi.
“È doveroso, – sostiene il Sindaco Gambetta – per un’Amministrazione attenta al sociale come la nostra sostenere, da un lato le famiglie in un periodo di difficoltà come quello che stiamo vivendo e, dall’altro, le associazioni di volontariato sociale del territorio che da sempre si occupano di alleviare i problemi delle persone in difficoltà. Investire nel sociale ha indubbiamente un costo che può risultare, ad un’analisi superficiale, una distrazione di risorse; invece è un investimento finalizzato a calmierare il disagio sociale e mantenerlo all’interno dei binari che le istituzioni sono in grado di soddisfare”.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here