Allerta tubercolosi scuola Cuorgnè, l’ASL: “Tutto sotto controllo”

Ambulanza_servizio (archivio)E’ scattata l’allerta in una scuola di Cuorgnè dove una studentessa sarebbe stata colpita dalla tubercolosi. La ragazza è stata immediatamente ricoverata in ospedale per le cure del caso.

 

Per fortuna si è trattato di una forma lieve della patologia che i medici hanno prontamente individuato. In queste ore la giovane è stata dimessa ed è rientrata a casa con la famiglia. La scuola ha avviato le procedure d’emergenza coordinate, come vuole la prassi, dall’Asl di Ivrea e dal Ministero della salute.

 

I genitori, logicamente preoccupati, hanno chiesto e ottenuto un incontro con i responsabili dell’Asl per fare il punto della situazione. Anche sulle possibilità di contagio ad altri alunni della scuola. Secondo il parere degli esperti dell’Asl la situazione è sotto controllo anche se, ovviamente, il pericolo di ulteriori contagi non è del tutto escluso.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado Nichelino quartiere Castello, le foto shock di un lettore

Degrado edificio occupato via Pianezza Torino, foto e segnalazione di una lettrice

Degrado portici via Po Torino, foto e segnalazione di un residente

Rifiuti e degrado quartiere Parella Torino, la foto curiosa di una lettrice

(M.ram.)