Armi irregolari Canelli, due denunce

I due avrebbero omesso di ripetere la denuncia dell’arma che risultava custodita in altre località

La Compagnia di Canelli nei giorni scorsi ha predisposto servizi di controllo sui detentori di armi nella giurisdizione dai è scaturito il deferimento alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Asti di due persone, un 83enne e un 64enne, in quanto possessori rispettivamente di una pistola e di un fucile irregolari.
Secondo quanto spiegato, i due avrebbero omesso di ripetere la denuncia dell’arma che risultava custodita in altre località. Nel primo caso il soggetto è stato denunciato anche per il possesso di varie munizioni mai denunciate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here