Arresto violenza sessuale Grugliasco, avevano abusato della dipendente di un locale

Carabinieri-300x199Nella mattinata del 2 luglio scorso, una ragazza romena di 29 anni (Chiara, nome di fantasia) ha denunciato ai Carabinieri di Asti di aver subito, durante la notte, una violenza sessuale da parte di un uomo e di una donna all’interno del locale dove lavorava come intrattenitrice e ballerina, di Grugliasco. In seguito la Procura di Torino (dottor Paolo Scafi) ha delegato l’attività di riscontro alla Compagnia Carabinieri di Rivoli.

 

Nel corso dell’attività sono state identificate tutte le persone indicate in denuncia dalla vittima.  Il 6 dicembre scorso, i militari hanno notificato un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari a un uomo di 42 anni, abitante a Venaria.

 

Lui. e una ragazza italiana di 25 anni, denunciata in stato di libertà, sono ritenuti responsabili di violenza sessuale nei confronti di Chiara all’interno del locale di Grugliasco, dove la donna lavorava come intrattenitrice.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Maniaco sessuale su treno Torino – Bardonecchia, si masturbava davanti alle passeggere

Arresto falsi poliziotti Torino, accuse per truffa e violenza sessuale

Bordello quartiere Crocetta Torino, trans brasiliano gestiva casa di appuntamenti

Massimiliano Rambaldi