Blocco traffico Torino, fermi anche gli Euro5 immatricolati prima del 2013

A partire da domani anche le automobili euro5 diesel (immatricolate prima del 1 gennaio 2013) ed euro1 benzina dovranno restare ferme a causa del peggioramento della qualità dell’aria

A partire da domani anche le automobili euro5 diesel (immatricolate prima del 1 gennaio 2013) ed euro1 benzina dovranno restare ferme a causa del peggioramento della qualità dell’aria. Il livello rosso sarà in vigore dalle ore 8 alle ore 19 per le automobili e in orario 8,30-14 e 16-19 per i veicoli per il trasporto merci. Il blocco resterà in vigore fino a giovedì 10 gennaio.
I dati raccolti dalle centraline di Arpa Piemonte evidenziano nell’aria della nostra città la presenza di concentrazioni di micropolveri (Pm10) superiori alla soglia dei 50 microgrammi al metro cubo per dieci giorni consecutivi. Tale soglia viene indicata dall’Unione europea come limite oltre il quale possono verificarsi effetti negativi sulla salute delle persone.
L’accordo di Bacino padano stipulato dalle regioni del Nord Italia e dalle maggiori città della Pianura Padana, adottato dalla Città Metropolitana di Torino, prevede che dopo dieci giorni consecutivi di valori oltre soglia scatti il livello rosso delle limitazioni del traffico.
Euro5 diesel ed euro 1 benzina si aggiungono alle limitazioni già in vigore fino ad oggi: mezzi a benzina, diesel, gpl e metano, ciclomotori e motocicli con classe emissiva euro0 non possono circolare tutti i giorni nelle 24 ore. Dalle 8 alle 19 non possono circolare i diesel euro 1,2, 3 e 4; orario diverso, a parità di omologazioni, per i veicoli per il trasporto merci: 8,30-14 e 16-19.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here