Controlli dentro campo nomadi via Germagnano Torino, il bilancio dei Carabinieri

Sono state eseguite 14 perquisizioni di iniziativa, controllate 45 persone e 10 automezzi nella zona di via Germagnano

14686562_1178574275521560_1533311749_nA Torino, in via Germagnano e aree limitrofe, nell’ambito di un  servizio finalizzato al controllo dei campi nomadi, i Carabinieri della compagnia Oltre Dora in collaborazione con i colleghi del 1° Reggimento Piemonte, hanno denunciato una donna di 37 anni per ricettazione di sei matasse di cavi in rame per un peso pari a circa 40 kg, rinvenute nella sua baracca.
Secondo quanto spiegato, una 50enne è stata invece denunciata per ricettazione di un televisore LCD marca Samsung e impianto home cinema marca LG, rinvenuti a seguito di perquisizione domiciliare nella propria dimora e una 23enne, ritenuta responsabile di ricettazione di  4 tablet varie marche, 3 hard disk,  6 telefonini cellulari smartphone varie marche, 1 navigatore satellitare marca “tomtom”, 6 fotocamere,  15 orologi varie marche, 9 sciabole da ornamento e 10 paia di scarpe antinfortunistica.
Tutto il materiale è stato sequestrato. Sono state eseguite 14 perquisizioni di iniziativa, controllate 45 persone e 10 automezzi.