Droga Moncalieri, obbligavano i clienti morosi a spacciare per loro

I Carabinieri di Moncalieri hanno arrestato quattro persone accusate di sequestro di persona, rapina, estorsione, minaccia, lesioni aggravate e spaccio di sostanze stupefacenti

carabinieriI Carabinieri di Moncalieri hanno arrestato quattro persone accusate di sequestro di persona, rapina, estorsione, minaccia, lesioni aggravate e spaccio di sostanze stupefacenti.
Secondo le ricostruzioni, i quattro avrebbero obbligato con la violenza a lavorare per loro chi era in ritardo con i pagamenti delle dosi.
In base a quanto appurato, l’indagine, condotta dai Carabinieri della Compagnia di Moncalieri, trae origine da una denuncia presentata, nel dicembre 2019, da un uomo che era stato sequestrato e caricato su una macchina fuori da una discoteca dai suoi aguzzini: volevano che iniziasse a vendere la loro merce. Il giovane nell’occasione, sarebbe riuscito a liberarsi e a scappare, gettandosi dall’auto in corsa.
Le successive indagini hanno scoperto che i quattro gestivano una florida attività di spaccio di sostanze stupefacenti presso alcuni locali pubblici della provincia di Torino. Avrebbero costretto i loro clienti morosi, in “ritardo” con i pagamenti della droga, a spacciare per loro al fine di ripianare i debiti contratti. In caso contrario la banda non esitava a malmenare e sequestrare chi si opponeva, impossessandosi talvolta anche  dei loro beni personali, come auto e telefoni cellulari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here