Esplosione bar Gerbole di Rivalta Torino, un intossicato e tanta paura

VigiliUn boato in piena notte e la saracinesca di un bar che esplode e viene scaraventata dall’altra parte della strada. Il fumo che sale e che invade la palazzina di due piani in via Giaveno, frazione Gerbole di Rivalta.

 

E per puro miracolo il bilancio è solo di un uomo lievemente intossicato, che se la caverà in 10 giorni. Tutto questo è successo la notte appena trascorsa, con il bar chiuso per ferie da qualche settimana. Sul posto sono intervenuti i paramedici del 118, Vigili del Fuoco e Carabinieri.

 

Lo stabile è stato evacuato e al momento risulta inagibile. Dalle prime indagini svolte sul posto, sembra che l’esplosione sia partita dall’interno del locale, quindi almeno per ora sarebbe escluso il dolo. ma gli investigatori lasciano comunque aperta qualsiasi pista. Il proprietario del bar, fuori Torino per le vacanze, è rientrato subito a Rivalta e secondo quanto ricostruito avrebbe raccontato ai Carabinieri di non aver mai subito minacce.

 

Al momento dell’esplosione nella palazzina c’erano sei persone che dormivano, ma a parte l’uomo lievemente intossicato non ci sono stati altri problemi.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Minaccia di esplosione asilo Trana Torino, l’aveva annunciato su Facebook

Esplosione quartiere Juvarra Nichelino, bombola riempita artigianalmente

Esplosione via Verna Torino, evacuato palazzo con 10 feriti

Massimiliano Rambaldi