Flash mob contro casello Beinasco, si mobilitano i Sindaci

Dopo le iniziative "solitarie" del Sindaco di Rivalta, Nicola De Ruggiero, ora il fronte dei primi cittadini si compatta

Flash mob contro il casello di Beinasco della Torino-Pinerolo. Dopo le iniziative “solitarie” del Sindaco di Rivalta, Nicola De Ruggiero, ora il fronte dei primi cittadini si compatta. Il flash mob, fissato per sabato pomeriggio alle 17.30, è stato infatti promosso dai sindaci di Beinasco, Orbassano, Rivalta e dei Comuni del basso pinerolese. Tutti uniti per dire basta alla barriera con pedaggio e non solo. La protesta, per stare sull’attualità, riguarda in prima battuta la tariffa del passaggio singolo.
Secondo i Sindaci, infatti, non essendoci ancora un’assegnazione definitiva della concessione autostradale (al momento c’è solo una proroga alle vecchie concessioni già scadute) il costo del passaggio singolo dovrebbe essere scontato per fare in modo che gli automobilisti in transito paghino solo l’ordinaria amministrazione e non i surplus previsti in base ai piani di investimento. Piani che, oggi, senza le nuove concessioni, ovviamente non esistono.
L’appuntamento è sul cavalcavia lungo la strada che collega Beinasco a Borgaretto, proprio sopra l’autostrada e il casello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here