Furto dentro centro commerciale Nichelino, trucco arguto, ma non troppo

La donna avrebbe rubato vestiti in almeno tre negozi della galleria del centro commerciale, ma è stata fermata dopo aver riempito il carrello di liquori tentando di uscire senza pagare

“Me l’avete sigillata voi quando sono entrata”. Una donna avrebbe risposto così ai sorveglianti per svignarsela senza dare nell’occhio arrestata pochi giorni fa per furto dai Carabinieri in un centro commerciale.
Secondo quanto spiegato, la donna avrebbe rubato vestiti in almeno tre negozi della galleria del centro commerciale, ma è stata fermata dopo aver riempito il carrello di liquori tentando di uscire senza pagare.
Avrebbe escogitato un piano ingegnoso: armata di borse di carta e pinzatrice, entrava nei punti vendita di abbigliamento e metteva la merce che sceglieva all’interno dei sacchetti. Naturalmente dopo aver tolto l’anti taccheggio. Prima di uscire li pinzava, così da fare intendere alla sorveglianza che erano stati loro all’ingresso a sigillare le borse. In questo modo, non avrebbero potuto pensare che lì dentro c’erano vestiti rubati. Il meccanismo funzionava, finchè non ha tentato il colpo grosso finito male.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here