Lavori variante Borgaretto Beinasco, i lavori ripartono in autunno

I lavori di completamento della variante di Borgaretto sono stati aggiudicati all'operatore economico Eatec.

I lavori di completamento della variante di Borgaretto sono stati aggiudicati all’operatore economico Eatec. Dopo le vicende giudiziarie, con ricorsi a Tar e consiglio di stato della seconda classificata alla gara d’appalto, si potrà pertanto procedere all’apertura del cantiere subito dopo l’estate, al termine del quale la Variante potrà essere aperta consentendo un importante collegamento da e per Torino, molto atteso dai Sindaci della zona.
I lavori iniziati nel 2012 e sospesi per problemi della ditta appaltatrice del tempo, è stato rifinanziato, per un importo di circa 2 milioni di Euro, dalla Città metropolitana di Torino alla fine del 2018.
La Città metropolitana aveva pertanto redatto il nuovo progetto esecutivo dell’opera e  avviato la procedura di affidamento per far ripartire i lavori. Il ricorso al Tar prima e al Consiglio di Stato dopo avevano rallentato l’iter realizzativo delle opere.
“Siamo soddisfatti” commenta il consigliere delegato alla viabilità della Città metropolitana Fabio Bianco “perché finalmente la decisione del Consiglio di Stato toglie ogni ostacolo all’inizio dei lavori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here