Manutenzione stradale e interventi lungo i fiumi Torino, approvato progetto

La Giunta Comunale ha approvato durante la scorsa settimana il progetto di fattibilità tecnica ed economica per lavori di manutenzione e riqualificazione di vie, strade e piazze cittadine

La Giunta Comunale ha approvato durante la scorsa settimana il progetto di fattibilità tecnica ed economica per lavori di manutenzione e riqualificazione di vie, strade e piazze cittadine.
Le località di intervento sono suddivise in 12 lotti: 10 di carattere territoriale, corrispondenti alle ex-circoscrizioni amministrative della Città, uno finalizzato alla realizzazioni di modifiche viabili relative a rinnovi semaforici e alla nuova posa o alla riparazione delle barriere stradali tipo guard-rails e un ultimo destinato alla manutenzione delle pavimentazioni lapidee, in particolare della zona centrale aulica.
L’elenco di interventi da effettuare è stato elaborato sulla base di una mappatura realizzata grazie a segnalazioni di altri servizi comunali, di cittadini, commercianti, associazioni e delle Circoscrizioni: la spesa prevista è di 3 milioni e 800 mila euro. Con un’altra delibera è stato approvato il progetto esecutivo per interventi a salvaguardia delle infrastrutture cittadine lungo i fiumi e sui rivi collinari.
I lavori, per un importo totale di 250mila euro, prevedono – insieme alla rimozione di piante, ramaglie e detriti accumulatisi a ridosso delle pile dei ponti e dei manufatti cittadini a seguito di eventi di piena e al taglio della vegetazione spontanea – il ripristino conservativo delle piarde in materiale lapideo dell’alveo della Dora Riparia, nei tratti tra i ponti di via Rossini e corso Novara e tra corso Novara e via Fontanesi; il ripristino e la riprofilatura dell’arginatura in sponda destra del fiume Po in viale Suor Giovanna Francesca Michelotti nel tratto a monte del cimitero di Sassi; interventi sulla traversa fluviale Michelotti sul fiume Po a valle del ponte Vittorio Emanuele I; il ripristino dell’attracco di servizio in sponda sinistra del fiume Po a valle dell’imbarco di Italia ’61 del servizio turistico di Gtt.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here