Messa celebrata da Fedele Borgaretto Beinasco, piccolo errore organizzativo

Niente messa sabato pomeriggio per i parrocchiani di Santa Maria a Borgaretto, a causa dell'assenza del sacerdote che doveva officiare la funzione.

Niente messa sabato pomeriggio per i parrocchiani di Santa Maria a Borgaretto, a causa dell’assenza del sacerdote che doveva officiare la funzione. I fedeli alle 18 erano tutti puntuali seduti tra i banchi, ma del prete nessuna traccia. Dopo un quarto d’ora è stato il ministro straordinario della Comunione, una figura indicata dalla Chiesa come aiuto alle pratiche ecclesiastiche, a organizzare la lettura della Parola di Dio e a distribuire la comunione.
In molti si sono chiesti cosa fosse successo e a spiegare il tutto è Don Gigi Coella, il parroco di riferimento beinaschese: “Don Mario era colui che doveva dire messa, ma c’è stato un fraintendimento: in un primo tempo sarei dovuto essere io a celebrare la funzione, poi ci siamo accordati per un cambio turno che non è stato ricordato. Capisco che ci possa essere stato dello sconcerto da parte dei fedeli ma sono errori che possono capitare, specie quando le messe si sovrappongono in diverse parrocchie. Da fine novembre don Mario sarà stabile a Borgaretto e non dovrà più fare il pendolare tra qui e la sua attuale parrocchia di riferimento, a Carmagnola. In questo modo supereremo l’emergenza della mancanza di sacerdoti sul territorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here