Ospedale unico Moncalieri, perizia idrogeologica affidata al Politecnico

L'Asl To 5 ha affidato al Politecnico di Torino la perizia idrogeologica e sismica dell'area Cenasco, tra Moncalieri e Trofarello, dove la giunta regionale guidata dall'ex presidente Chiamparino aveva individuato la zona per la costruzione del nuovo ospedale unico

L’Asl To 5 ha affidato al Politecnico di Torino la perizia idrogeologica e sismica dell’area Cenasco, tra Moncalieri e Trofarello, dove la giunta regionale guidata dall’ex presidente Chiamparino aveva individuato la zona per la costruzione del nuovo ospedale unico. L’attuale amministrazione Cirio infatti non si fida delle documentazioni prodotte dai professionisti esterni che erano stati assoldati dai due Comuni per candidare l’area. L’assessorato alla sanità regionale vuole infatti vederci chiaro e approfondire alcuni aspetti. Il lavoro del politecnico durerà tre mesi: i risultati sono quindi attesi tra fine dicembre e gennaio. A quel punto si saprà se la scelta sarà confermata o torneranno in gioco altre aree, come quella di Villastellone (Ex Stars) su cui punta tutta la zona del carmagnolese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here