Progetto “Controllo di Vicinato” Moncalieri, approvata la delibera

Verranno anche messi dei cartelli ad hoc, per indicare che una determinata via o borgata è soggetta a questo tipo di controllo

moncalieri“Si stanno verificando fenomeni, in particolare furti, che creano allarme sociale nonché percezione di insicurezza. Le Forze dell’Ordine non sempre hanno risorse sufficienti per pattugliare il territorio, considerata anche la difficoltà di un controllo immediato in località remote come quelle collinari”.
Si tratta del primo passo della delibera di giunta con la quale il Comune di Moncalieri ha istituito il cosiddetto “Controllo di Vicinato”, ossia la possibilità da parte dei cittadini comuni, di segnalare alle Forze dell’Ordine, situazioni sospette che avvengono sul territorio.
Palazzo civico ha accettato una proposta avanzata da un’associazione di Moncalvo, che opera nel settore da anni.
Attraverso canali ufficiali gestiti direttamente dal Comune, i moncalieresi potranno chiamare se qualcosa che vedono possa essere potenzialmente pericoloso. Verranno anche messi dei cartelli ad hoc, per indicare che una determinata via o borgata è soggetta a questo tipo di controllo. “Fa parte del progetto generale di sicurezza che abbiamo pensato per la città – spiega il Sindaco, Paolo Montagna -, che prevede anche il nuovo piano di videosorveglianza.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here