Spaccio droga Pianezza, attività ceduta da padre in figlio

drogaIl padre è ai domiciliari dal giugno 2014 per spaccio di droga, ma il figlio avrebbe pensato di prendere il suo posto.
Secondo quanto spiegato, il figlio gli sarebbe succeduto e avrebbe assunto il controllo dell’attività illegale e avrebbe continuato a spacciare stupefacenti. La segnalazione è arrivata da alcuni condomini che hanno notato un continuo via vai dalle cantine dello stabile.
In base a quanto appurato, i Carabinieri di Rivoli avrebbero arrestato, a Pianezza, per spaccio di droga un ragazzo di 18 anni, residente a Pianezza, studente, trovandolo in possesso di 2 grammi circa di marijuana.
La successiva perquisizione domiciliare avrebbe consentito ai militari di rinvenire, in cantina ulteriori 70 grammi della stessa sostanza, suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e tutto il necessario per il confezionamento.
Il giovane sarebbe stato messo ai domiciliari dalla madre non potendo essere collocato nella sua abitazione, dove vive con il padre che sta scontando la sua pena per spaccio di droga.