Tentata rapina stazione Porta Nuova Torino, refurtiva subito restituita

Il bagaglio sottratto è stato riconsegnato ai legittimi proprietari, senza causare ulteriori disagi, che erano in procinto di partire per il sud Italia.

polizia-4Erano appena passate le otto del mattino dello scorso 11 aprile quando operatori del Settore Operativo Polfer di Torino Porta Nuova hanno arrestato in flagranza un cittadino rumeno per tentata rapina impropria.
Secondo quanto spiegato, gli operatori, in borghese, avrebbero notato un uomo aggirarsi con fare sospetto, nell’atrio partenze dello scalo di Torino Porta Nuova, intento a monitorare i movimenti di una coppia di viaggiatori. Gli Agenti Polfer, coadiuvati da personale in divisa, non avrebbero mai perso di vista il ladro che pochi istanti dopo avrebbe sottratto un borsone da viaggio ai passeggeri che si accingevano a prendere il treno.
Immediatamente raggiunto e fermato, l’uomo, un cittadino rumeno di  40 anni, avrebbe tentato con forza di eludere gli operatori Polfer per provare a scappare senza riuscirci. E’ stato accompagnato presso gli Uffici del Settore Operativo di Torino Porta Nuova per ulteriori accertamenti sull’identità personale e a suo carico sono emersi numerosi pregiudizi di Polizia.
Sottoposto a rilievi fotodattiloscopici presso il Gabinetto di Polizia Scientifica sarebbe stato poi arrestato e associato alla Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Il bagaglio sottratto è stato riconsegnato ai legittimi proprietari, senza causare ulteriori disagi, che erano in procinto di partire per il sud Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here