Tentata rapina Torino corso Emilia, negoziante minacciato con coltello

aggressioneAlle ore 10.00 circa, militari del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Torino, hanno arresto un 31enne, senza fissa dimora, di nazionalità marocchina, per rapina aggravata.

L’equipaggio del NRM, a seguito di segnalazione al 112, alle ore 02.00 circa è intervenuto in questo Corso Emilia, procedendo al fermo del soggetto che avrebbe minacciato con un grosso coltello l’esercente e si sarebbe fatto consegnare il registratore di cassa ed un telefono cellulare.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Arresto rapinatore seriale benzinai Torino, accusato di 26 colpi

Tentata rapina taxista quartiere San Donato Torino, aggredito con coltello alla gola

Rapina supermercato San Maurizio Canavese, si costituisce un 36enne di Ciriè

Truffa anziano Moncalieri, rapinato da falsi addetti dell’acquedotto

(m.ramb)