Tentato furto dentro supermercato Torino, Vigilanza sorprende e ferma 48enne

L’uomo, pertanto, è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato e denunciato per lo stesso titolo di reato e per porto abusivo di armi.

Un cittadino italiano 48enne è stato sorpreso domenica scorsa all’interno di un Ipermercato mentre avrebbe tentato di uscire dallo stesso con alcuni articoli non pagati.
Secondo quanto spiegato, in particolare, l’uomo avrebbe prelevato dal reparto abbigliamento un paio di calzature; dopo averne staccata l’etichetta, le avrebbe calzate e avrebbe riposto la scatola tra quelle esposte, dopo avervi messo dentro le sue scarpe vecchie.
In base a quanto appurato, sarebbe stato visto, nell’operazione, da un addetto alla sicurezza interna, che ne avrebbe seguito i movimenti. Dal reparto di bricolage, avrebbe prelevato una confezione di colla a presa istantanea, e l’avrebbe nascosta in una delle tasche del giubbotto.
Dal reparto di articoli per l’igiene della persona, avrebbe preso, invece, un rasoio e, dopo averne rotto la custodia, lo avrebbe occultato nei pantaloni. Infine, prima di approssimarsi all’uscita senza acquisti, l’uomo avrebbe afferrato anche una tavoletta di cioccolata, mettendosela in tasca.
A questo punto, il personale di vigilanza è intervenuto e avrebbe chiesto all’uomo di seguirlo presso gli uffici dell’ipermercato: qui, il ladro avrebbe ammesso le sue responsabilità.
All’arrivo degli agenti della Squadra Volante, questi ultimi gli avrebbero rinvenuto addosso anche un coltello a serramanico, che veniva sottoposto a sequestro. Durante la perquisizione, gli agenti avrebbero notato come il giubbotto indossato dallo stesso fosse danneggiato all’altezza del collo, presumibilmente per l’asportazione di una placca antitaccheggio; pertanto, sarebbero risaliti al negozio nel quale tale giubbotto era stato rubato, presente sempre all’interno del centro commerciale.
L’uomo, pertanto, è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato e denunciato per lo stesso titolo di reato e per porto abusivo di armi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here