Traffico piazza Baldissera Torino, la rabbia dei torinesi

La rotonda di piazza Baldissera continua ad essere un vero inferno per i torinesi che devono spostarsi in auto

La rotonda di piazza Baldissera continua ad essere un vero inferno per i torinesi che devono spostarsi in auto.
Uno dei mostruosi simboli del declino torinese ha creato, dal tardo pomeriggio di ieri, una coda interminabile praticamente da tutte le possibili vie d’accesso. Bloccati negli ingorghi per ore anche gli autobus della GTT con i pendolari che sono scesi dai mezzi e hanno cercato maggiore fortuna andando a piedi. I torinesi hanno poi scelto i social per sfogare la rabbia contro una situazione che dura da troppo tempo e chiedendo interventi risolutivi.
A complicare ulteriormente una situazione già dura ci hanno pensato le strisce delle corsie preferenziali dei mezzi che il Comune aveva progettato, ma intanto si cerca già una “toppa” chiudendo l’accesso da corso Venezia per piazza Baldissera. Una situazione che l’attuale amministrazione comunale ha ereditato, ma che sta cercando in tutti i modi di peggiorare e si sta avvicinando anche il periodo delle festività natalizie.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here