Truffa anziana Beinasco con falsi addetti acquedotto, colpo sventato dai Carabinieri

CarabinieriTruffatori in azione in provincia di Torino, ma i Carabinieri hanno messo in campo decine di pattuglie, in borghese e in divisa, per prevenire e contrastare il fenomeno.

Individuati decine di obiettivi sensibili, che vengono controllati con maggiore frequenze nelle fasce orarie più a rischio, dove l’adescamento e il corteggiamento delle vittime di truffe e assai più frequente. Si tratta di  uffici postali, banche, negozi, supermercati, scuole materne e primarie ( i nonni vanno spesso a prendere i nipotini, ndr), cimiteri  e mercati rionali. Gli sportelli bancomat e postamat sono monitorati da pattuglie ad hoc.

L’attività ha permesso di intercettare, nei giorni scorsi,  a Beinasco una  Seat Ibiza di colore nero i cui occupanti, vestiti con delle tute gialle, avevano avvicinato  in strada una donna di 80 anni, con la scusa di essere due addetti dell’acquedotto.

I Carabinieri hanno notato la macchina e supponendo che donna potesse essere vittima di una truffa (confermato successivamente dalla  donna, ndr), si sono avvicinati alla Seat. L’auto però è fuggita dopo aver speronato l’auto dei militari.  È scattato il protocollo d’intervento con posti di blocco in tutta la zona, ma l’auto non è stata intercettata. 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Bancomat esploso San Raffaele Cimena Torino, bottino di 60mila euro

Bancomat esploso Moncalieri, colpo fallito per un “fatidico” imprevisto

Tentata manomissione bancomat Beinasco Torino, arrestato romeno

(m.ram.)