Torino, disoccupazione in calo ed economia in ripresa

Aumentano i consumi degli italiani e le aziende tornano ad assumere personale; in Piemonte e a Torino le opportunità di lavoro si trovano, sempre più, consultando il web

TorinoMigliora la situazione economica in Italia e di riflesso, migliorano anche i dati relativi al tasso di disoccupazione. Ed il motivo è davvero semplice: aumentando i consumi degli italiani, le aziende possono nuovamente contare su un giro d’affari interessante, e questo consente di tornare ad assumere personale. In questo circolo virtuoso, il Piemonte e Torino si stanno inserendo con grande successo.
LA SITUAZIONE OCCUPAZIONALE A TORINO – Torino torna ad essere una città con un tasso occupazionale in crescita. Secondo i dati rilevati dall’Ires, che vanno a confermare la precedente ricerca condotta da Bankitalia, il tasso di disoccupazione in Piemonte è sceso a 10,2 punti percentuali: un grande salto in avanti, considerando che nel 2014 si era stabilito sul 12% circa. Per quanto riguarda le altre cifre, si registrano in Piemonte 26.000 occupati in più rispetto allo scorso anno, con un aumento complessivo del tasso occupazionale pari al +1,4% e superiore alla media nazionale del +0,7%. Una situazione così florida permette anche a chi non ha ancora un lavoro di cercare un’occupazione potendo contare su un mercato professionale più aperto verso le nuove assunzioni: e da questo punto di vista, Internet può dare una grande mano d’aiuto.
TROVARE LAVORO SU INTERNET? OGGI È UNA REALTÀ – Trovare lavoro in Piemonte e a Torino consultando il web? Oggi parliamo non solo di una realtà consolidata, ma anche di una nuova opportunità per tutti i disoccupati torinesi che vorrebbero reinserirsi nel tessuto professionale della città, trovando un lavoro che possa soddisfare le proprie aspettative e valorizzare le proprie competenze.
– In questo senso, infatti, il web ha visto negli ultimi anni la nascita di una pluralità di portali utili per la ricerca di un impiego: siti come Jobrapido, che offre quotidianamente tanti annunci per trovare lavoro a Torino, hanno rappresentato una vera e propria arma contro la disoccupazione. Invece di perdere tempo a cercare lavoro sui giornali, dunque, i disoccupati oggi hanno la possibilità di sfruttare piattaforme telematiche sulle quali impostare comodamente filtri e keyword per trovare il lavoro più adatto nella propria zona, inviando in curriculum alle aziende e aumentando le proprie possibilità lavorative.
MERCATO DEL LAVORO IN RIPRESA: MERITO DELLA DOMANDA E DEI CONSUMI – Come anticipato poco sopra, questa situazione ottimale per ricercare lavoro è stata resa possibile da un alleggerimento della crisi economica e dal conseguente aumento della domanda di merci primarie e dei consumi. Una situazione che ha improvvisamente migliorato lo status finanziario delle aziende, aprendo le porte a tante nuove assunzioni. A sostenerlo è l’Istat, secondo la quale è stato registrato anche un aumento delle persone attivamente impegnate nella ricerca di un lavoro a Torino: da questo punto di vista, il Piemonte si dimostra la migliore regione Italiana, oltre che per la media degli occupati.