Visite gratuite Giornata Nazionale sulla salute della donna Torino 22 aprile 2016, info

Firma_02-300x200L’Ospedale Maria Vittoria della ASLTO2 ha aderito con molti servizi all’Open Week sulla salute delle donne, iniziativa promossa da Onda con il patrocinio di 19 Società Scientifiche e Associazioni, per celebrare il 22 aprile 2016 la prima Giornata nazionale sulla salute della donna.
Con l’obiettivo di avvicinare ai servizi di prevenzione e alle cure, nel mese di aprile l’Ospedale Maria Vittoria propone una serie di attività gratuite, nella settimana dal 19 al 28 aprile.
“Abbiamo deciso di partecipare con una molteplicità di servizi che idealmente abbracciano tutta la vita della donna dalla giovinezza con il periodo della fertilità e dell’allattamento fino all’età più avanzata in cui possono emergere problemi che riguardano l’apparato osteoarticolare, cardiovascolare o del metabolismo, per avvicinare le donne ai temi della prevenzione – sottolinea la Dr.ssa Teresa Emanuele Responsabile del Progetto ONDA per la Direzione Sanitaria del Maria Vittoria – l’ampia partecipazione alle passate iniziative simili ci ha mostrato infatti che la popolazione è sempre molto attenta e interessata alle nostre campagne per la salute”.
“Queste occasioni sono preziose per la nostra azienda – commenta il Direttore Generale ASLTO2, Dott. Valerio Fabio Alberti – per ribadire non solo a parole, ma con iniziative concrete, l’attenzione che riserviamo alle donne, la cui valorizzazione è al centro della nostra mission, sia come pazienti sia come lavoratrici della Sanità, nonché per sottolineare l’importanza in tal senso del lavoro in rete tra diversi attori del welfare, proposto da Onda, per promuoverne la salute”.
19 aprile -Diabetologia – Sede Ambulatorio Diabetologia Padiglione P 1° Piano ore 8-12
controllo della glicemia capillare a digiuno
“Il servizio è rivolto alle donne e prevede il controllo della glicemia capillare a digiuno- spiega Rosalba Trepiccioni Coordinatrice Infermieristica del servizio- nel corso della mattinata diabetologi e infermieri si dedicheranno al counseling individuale o di gruppo volto alla prevenzione della patologia diabetica. Le donne cui sarà riscontrata un’iperglicemia verranno inviate al medico di famiglia per i successivi approfondimenti necessari”.
Occorre prenotazione telefonica al n° 0114393218 dalle 10 alle 11.30 da effettuarsi dall’11 al 15 Aprile.
20- 22 aprile -Malattie metaboliche e dell’osso-Sede Ambulatorio osteopatie metaboliche – Padiglione B 1° Piano ore 14.30-16.30
calcolo del rischio di frattura ossea osteoporotica mediante defra o frax
“Il servizio è rivolto alle donne in menopausa che non siano già in cura presso un ambulatorio dedicato all’osteoporosi. Verrà calcolato il rischio di frattura, valutando eventuali densitometrie già eseguite in altra sede ” – spiega il referente dell’iniziativa Dott. Enrico Mazza, endocrinologo. Durante la giornata verrà consegnato un opuscolo informativo appositamente redatto per l’occasione dal medesimo specialista, nel quale in modo semplice ed efficace vengono affrontati i dubbi che emergono quando nel periodo della menopausa si affronta per la prima volta il problema dell’osteoporosi.
Occorre prenotazione telefonica al n° 0114393218 dalle 13.30 alle 15 da effettuarsi dall’11 al 15 Aprile.
21  aprile – Medicina della riproduzione – Sede Centro di Fisiopatologia della Riproduzione Padiglione P 1° Piano ore 9-15
Incontro aperto alla popolazione “safe fertility: preserviamo la fertilità”
“L’iniziativa ha come target donne e giovani donne, alle quali, attraverso la somministrazione di un questionario verrà effettuata la valutazione del profilo individuale di rischio di perdita della fertilità – spiega il Dott. Claudio Castello, referente dell’iniziativa con l’Ostetrica Anika Chiovaro – durante la giornata verrà consegnato un opuscolo informativo contenente il decalogo della conservazione della fertilità approvato dalla Società Scientifica PROFERT, nel quale saranno fornite informazioni sulla diagnosi precoce del rischio di perdita della fertilità e della prevenzione dei tumori della sfera genitale femminile”.
27 aprile– Dietologia e Nutrizione Clinica – Sede Ambulatorio di Dietetica e Nutrizione Clinica Padiglione A 3° Piano ore 9-15
consulenza dietistica
“Il servizio è rivolto alle donne e prevede la rilevazione dei dati antropometrici sulla base dei quali verranno fornite indicazioni sui corretti stili alimentari” – spiega la referente dell’ iniziativa, Dott.ssa Silvia Gervasio.
Occorre prenotazione telefonica al n° 0114393592 dalle 8.30 alle 10 da effettuarsi dal 18 al 22 Aprile
27 aprile– Malattie dell’apparato cardiovascolare – Sede Ambulatorio di Cardiologia Padiglione D Piano Terra ore 15-18
counselling con presentazione dei principali fattori di rischio cardiovascolari e valutazione individuale del rischio
“L’incontro è rivolto alle donne e prevede la presentazione in gruppo dei principali fattori di rischio cardiovascolari, in particolare quelli di maggiore impatto nel genere femminile – spiegano la referente dell’ iniziativa, Dott.ssa Alessandra Chinaglia e il Coordinatore Infermieristico Andrea Marasea- nel corso della giornata cardiologi e infermieri si alterneranno nel fornire informazioni, contemporaneamente le donne interessate potranno avere una valutazione individuale del rischio con la misurazione della pressione arteriosa ed eventuali indicazioni personalizzate sui corretti stili di vita”.
Occorre prenotazione telefonica al n° 3485323180 dalle 10.30 alle 12 da effettuarsi dal 18 al 22 Aprile.
28 aprile– Ginecologia e Ostetricia – Sede Padiglione D Centro Ciocatto 4° Piano ore 9-16
Incontro aperto alla popolazione: “allattamento al seno: domande e risposte, esperienze a confronto”
“L’incontro è indirizzato a gestanti e puerpere che vogliano approfondire le tematiche dell’allattamento al seno – spiegano l’Ostetrica Roberta Zizzo e l’infermiera Elidia Ginepro, referenti dell’iniziativa – durante la giornata ci alterneremo illustrando i vantaggi dell’allattamento al seno nella relazione madre neonato, offrendo sostegno alle mamme in un momento di condivisione e di confronto; saranno anche proiettati video e slide con materiale informativo”.
28 aprile -Violenza sulle donne – Sede Padiglione C 2° Piano ore 9-13
sportello informativo
“Lo sportello è rivolto alle vittime di violenza e a tutti coloro che vogliano approfondire la conoscenza del problema e le modalità di intervento – spiega la Dott.ssa Daniela Morero Psicologa dell’Equipe Antiviolenza – nel corso della giornata, in collaborazione con il Servizio Sociale Ospedaliero, saranno fornite indicazioni e distribuito materiale informativo sulla rete presente sul territorio, sugli interventi e le risorse attivabili. L’incontro sarà rivolto non solo alle donne direttamente coinvolte ma anche a chi per proprio interesse o per attività professionale può venire a contatto con le vittime e desidera avere maggiori informazioni”
I servizi gratuiti, offerti dai 174 ospedali italiani che hanno ottenuto il riconoscimento dei Bollini Rosa, come strutture a “misura di donna”, sono consultabili anche sul sito www.bollinirosa.it con indicazioni di date, orari e modalità di prenotazione.
È possibile selezionare la Regione e la Provincia di interesse per visualizzare l’elenco degli ospedali che hanno aderito e consultare il tipo di servizio offerto.
PER INFO – visitare il sito www.bollinirosa.it o inviare una e-mail a eventi@bollinirosa.it.
Foto in evidenza: wikipedia.org