Abet Basket Bra, vittoria contro Fossano

Unico derby della stagione per i braidesi e vittoria che permette di mantenere il primato in classifica con Trecate

Unico derby della stagione per i braidesi e vittoria che permette di mantenere il primato in classifica con Trecate.
I fossanesi lottano per 25 minuti per poi crollare sotto le maggiori rotazioni e energie dei braidesi.
LA PARTITA – Coach Lazzari deve fare ancora a meno di Vetrone e Marenco e così schiera l’ultimo quintetto che aveva fatto male alla Fortitudo Alessandria, Cagliero, Dello Iacovo, Francione, Alberti e Bernabei.
Coach Magagnoli risponde con Grosso, Ait Ouchane, Fiore, Comino e Soriani.
La palla a due viene vinta da Fossano ma, i primi due punti della gara sono firmati da Alberti con l’appoggio. Comino risponde con il suo tiro instoppabile ma Bernabei e Alberti mettono le marce alte, 7-2 dopo due minuti.
Due liberi di Fiore e una tripla di Grosso impattano e permettono il pari, 7-7.
Comino ancora sorpassa ma Cagliero risponde con due canestri consecutivi, 11-9 e time out Fossano.
L’ex Grosso continua a tirare bene dall’arco, 13-17 costringendo il coach bianco blu ad un minuto di sospensione.
Cortese dopo il time out locale piazza un 5-0 personale e con Cagliero propiziano il 20-17 con poco più di un minuto da giocare.
La prima frazione finisce 20-24 per la Virtus grazie ad un parziale di 7-0 di Grosso e soci.
Breve sosta e la tripla di Gramaglia riapre le danze; risposta immediata con fade-away di Chakir.
Botta e risposta con Fiore e Grosso da una parte e Cortese e Alberti dall’altra fanno registrare una partita in equilibrio.
33-33 dopo 15′ di gioco.
Fiore con un 4-0 allunga ancora per gli ospiti, 33-37.
Bra fatica ad imporre il proprio ritmo offensivo e in difesa subisce le iniziative di Comino.
Bernabei e compagni ritrovano lucidità sul finire della frazione grazie ad un Alberti sontuoso, 42-41 all’intervallo.
Dopo la sosta lunga e le raccomandazioni da parte di coach Lazzari si rientra in campo.
Comino riapre le danza ma Cagliero in gran spolvero ricuce e allunga sul 48-43.
Cortese dalla lunetta e con un long two registra il massimo vantaggio per i locali 52-43.
Chakir non ci sta e risponde presente ma Bra ne ha di più e trova la doppia cifra di vantaggio 58-47 con 4′ sul cronometro
Le difese nei restanti minuti di terza frazione diventano più allegre chiudendo sul 71-59.
Nell’ultima frazione il calo di energie da parte di Fossano è pesante; Bra invece dal canto suo, grazie alle rotazioni molto più ampie di cui dispone, non si ferma e dilaga nel risultato, grazie ad un Bernabei versione shooter.
C’è spazio anche per i giovani Conforto e Aubry per scendere in campo e prendere dimestichezza con l’intensità di gioco.
Bra vince con il risultato finale di 90-74.
Prossimo appuntamento sabato 10 novembre alle ore 20:30, in trasferta a Moncalieri contro la giovanissima PMS.
ABET BASKET – VIRTUS FOSSANO 90-74
PARZIALI: 20-24, 22-17, 29-18, 19-15
BRA: Gramaglia 8, Bernabei 11, Mattis 1, Alberti 21, Zabert 0, Francione 2, Gatto 4, Cagliero 19, Cortese 15, Aubry 0, Dello Iacovo 9, Conforto 0. All. Lazzari
FOSSANO: Grosso 15, Pinzani 0, Fea 3, Chakir 18, Ait Ouchane 6, Groppo 0, Fiore 18, Quercio 2, Comino 12, Soriani 0. All. Magagnoli
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Abet Basket Bra

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here