Allmag PMS Basket – Pavia 68 a 72 Serie B, la squadra di Moncalieri esce a testa alta

La maggiore esperienza di Pavia e la stanchezza regnante in campo, porta gli uomini di Spanu a commettere qualche errore di troppo, capitalizzato subito dai Lombardi.

Un’altra grande prestazione della Allmag PMS, che purtroppo non termina con i due punti. I ragazzi di Spanu combattono per 40′ a ritmi altissimi, cedendo alla maggiore esperienza degli avversari nel finale. MVP della serata Emmanuel Enihe, che mette a segno 17 punti e 15 rimbalzi; in doppia cifra anche De Ros e Delvecchio.
CRONACA – Avvio di partita in equilibrio con le due squadre che si mantengono in sostanziale parità e dopo 2.30’ il tabellone luminoso segna 4-4 con De Ros e Bianchi a segno per i gialloblù. Il primo vantaggio di Pavia arriva dopo 4’ con i lombardi che provano subito lo strappo e segnano il 9-4. I ragazzi di Spanu provano a reagire e a ricucire lo strappo, ma sono bravi i biancoblù a tenere a distanza i padroni di casa (8-12). La Allmag continua, comunque, a giocare a buoni ritmi, Enihe accorcia da tre e Pavia risponde subito da dietro l’arco, ma i tempi sono maturi per il nuovo vantaggio gialloblù: Comollo mette la freccia e capitan Delvecchio – con una tripla pazzesca – effettua il sorpasso (16-14). La PMS esaltata dal vantaggio e dal pubblico in fiamme allunga ancora con Zugno e Creati chiudendo il primo quarto a +6 (20-14).
Avvio furioso di Pavia che in 2.30’ riesce quasi ad annullare lo svantaggio portandosi a -3 (22-21). Bianchi allunga ancora il vantaggio per la PMS, ma Pavia è in controllo e a 5’ dalla sirena dell’intervallo lungo Mazzantini segna il pareggio per gli ospiti 24-24. La partita si gioca punto a punto con la PMS che non concede niente agli avversari e risponde colpo su colpo: Delvecchio e Ianuale rispondono ai colpi di De Min segnando il nuovo vantaggio di casa (34-31). I ragazzi di Baldiraghi si riavvicinano ai gialloblù, ma Zugno e ancora Delvecchio, ancora da 3, portano a +5 la Allmag (39-34). Il forcing finale di Pavia, però, permette ai biancoblù di chiudere in vantaggio (39-40).
In avvio di secondo tempo è ancora Pavia a colpire con Squeo 39-44 e a portarsi a +5 (39-44). De Ros ed Enihe accorciano le distanze (42-44), ma le accelerazioni di Pavia sono pericolose e fanno male alla Allmag. A 3’ minuti dalla ripresa, però, Moncalieri trova la chiave della difesa avversarie ed Enihe segna il -1 (47-48). Pavia continua a condurre le danze, ma grazie – ancora – ai colpi di Enihe la PMS riesce a rimanere in scia agli avversari (49-52). È Guglielmo De Ros allora a prendere per mano la squadra 4-0 di parziale e arriva il nuovo vantaggio PMS (55-54) firmato da Buffo.
Pavia, però, riesce subito a riguadagnare la testa, ma perde Squeo per il quinto fallo quando mancano 2.39′ alla fine della terza frazione. Di nuovo, però, sul finale di frazione gli ospiti escono fuori riuscendo di nuovo ad allungare il vantaggio che a 10’ dalla fine è di +5 (59-64).
Si sblocca dopo 2’ l’ultimo quarto di gioco, con la PMS sulle ali dell’entusiasmo si porta a -1 con Zugno, Enihe e Creati (63-64).
La maggiore esperienza di Pavia e la stanchezza regnante in campo, porta gli uomini di Spanu a commettere qualche errore di troppo, capitalizzato subito dai Lombardi. Enihe, migliore dei suoi, combatte fino alla fine, ma il risultato finale premia Pavia. Risultato finale 68-72.
TABELLINO
PMS: Creati 5, Bianchi 4, De Ros 11, De Santis, Buffo 5, Enihe 17, Comollo 6, Ianuale 5, Zugno 5, Orlando, Facchino, Delvecchio 10. All. Spanu. Ass. Semplici.
PAVIA: Cantarini, Rochlitzer, Squeo 8, Mazzantini 12, Manuelli 5, Di Bella 6, De Min 18, Samoggia 8, Infanti 15, Fazioli. All. Baldiraghi.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa PMS Basket

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here