BEA Leopardi – C Gold: buoni segnali nel Test March contro Don Bosco Crocetta

Ieri sera, 5 ottobre, la Planet Smart City BEA Chieri è scesa in campo al Pala Ballin di Torino, per il Test Match contro Don Bosco Crocetta

CHIERI – Ieri sera, 5 ottobre, la Planet Smart City BEA Chieri è scesa in campo al Pala Ballin di Torino, per il Test Match contro Don Bosco Crocetta.

E’ stata la prima partita in maglia BEA per Gabriele Tulumello, ala classe 2000, che si è unito al gruppo nelle scorse settimane. Per lui, un esordio positivo, con azioni di rilievo soprattutto in attacco.

Il match, concluso con i Leopardi in vantaggio 67-72, si è giocato con ritmi elevati in attacco e difesa per i primi tre quarti, calati solo nell’ultima frazione, anche complici le assenze di Fassio, Rivoira e Tagliano. In generale, sono emersi segnali positivi da parte di tutti gli arancio-neri in vista dell’inizio del campionato Serie C Gold. Solita buona partita per capitan Gile e D’Arrigo, ottima prestazione di De Simone, il giovane De Mita (2005) di nuovo a segno, dopo l’esordio tra i senior al Torneo quadrangolare Amici di Enrico.

Sabato prossimo, 16 ottobre, è in programma l’ultima amichevole a Collegno, contro Collegno Basket. Poi, dal 24 ottobre, prenderà il via la regular season del massimo campionato regionale, con l’esordio al Pala Cascina Capello contro Basket Serravalle domenica 24 ottobre.

Don Bosco Crocetta – Planet Smart City BEA Chieri 67-72 (12-20, 16-22, 12-19, 27-11).

LEOPARDI, PRIDE!

Ufficio Stampa BEA Chieri SSDRL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here