Coppa Europa Sci Alpino 2020, ritorno alla vittoria per Borsotti a Kirchberg

Il 2020 è cominciato con un altro passo per Giovanni Borsotti

Il 2020 è cominciato con un altro passo per Giovanni Borsotti. Dopo il quattordicesimo posto in di sabato 11 gennaio in Coppa del Mondo ad Adelboden (ma era secondo a metà gara) e il settimo di sabato 18 in Coppa Europa, il trentenne carabiniere bardonecchiese è tornato a vincere nel circuito continentale. Non lo faceva dalla Super Combinata del 27 gennaio 2011 a Mèribel e ci è riuscito nel secondo Gigante di Kirchberg. In testa alla fine della prima manche, il valsusino ha resistito alla rimonta dell’austriaco Stefan Brennsteiner (USK Niedernsill – Salzburg), già primo sabato 18, chiudendo a pari merito con lui: 1’,37”,63/1900 il loro tempo finale, con il russo Aleksander Andrienko (Ski Club Kaluga) terzo a 6/100. Bene anche Roberto Nani (Centro Sportivo Esercito), quinto a 10/100, poi Daniele Sorio (Centro Sportivo Esercito) undicesimo, Alex Hofer (Fiamme Gialle) dodicesimo, Giulio Zuccarini (Fiamme Oro) quindicesimo, Andrea Ballerin (Fiamme Oro) ventottesimo e Stefano Baruffaldi (Fiamme Gialle) ventinovesimo.

La classifica del secondo Gigante della Coppa Europa maschile a Kirchberg

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99959

Nelle foto in allegato: il podio del secondo Gigante della Coppa Europa maschile a Kirchberg e Giovanni Borsotti festeggiati dai compagni di squadra azzurri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here