Doppietta di Feuz a Kitzbuehel, Innerhofer rinasce ed è quarto, Matteo Marsaglia ventottesimo

Il cesanese Matteo Marsaglia (Centro Sportivo Esercito) si è classificato ventottesimo a 2”,31/100

Buon risultato di squadra per gli azzurri nella seconda Discesa sulla pista Streif di Kitzbuehel. La gara valida per il trofeo dell’Hahnenkammrennen ha registrato la doppietta dello svizzero Beat Feuz (Ski Club Schangnau) in 1’,55”,29/1000, con 17/100 di vantaggio sul quarantenne francese Johann Clarey (Douanes Françaises – Club des Sport de Tignes), da oggi il più vecchio atleta sul podio di una gara di Coppa del Mondo. Al terzo posto il campione olimpico Matthias Mayer (Schiclub Gerlitzen – Kaernten) staccato di 38/100. Rinascita di Christof Innerhofer (Fiamme Gialle), buon quarto ad 86/100, mentre Dominik Paris (Carabinieri) è sceso nel momento peggiore per la visibilità e ha chiuso settimo ad 1”.18/100. A punti anche Florian Schieder, carabiniere di Castelrotto, che con il numero 50 è stato anche in testa nei tempi parziali e poi ha chiuso quattordicesimo ad 1”,43/100. Il cesanese Matteo Marsaglia (Centro Sportivo Esercito) si è classificato ventottesimo a 2”,31/100. Con i 100 punti conquistati nella seconda Discesa della Streif Beat Feuz balza in testa alla classifica di specialità con 326 punti, contro i 298 di Matthias Mayer e i 217 di Johann Clarey. Paris è quinto a 188. Lunedì 25 gennaio a Kitzbuehel è in programma un Super-G con partenza alle 10,45.
La classifica della seconda Discesa della Coppa del Mondo maschile disputata a Kitzbuehel
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104322
Nelle immagini dell’agenzia Pentaphoto in allegato: i protagonisti della seconda Discesa della Coppa del Mondo maschile disputata a Kitzbuehel
Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here