Due ori e tre bronzi per i giovani piemontesi nelle individuali dei Campionati Italiani di Biathlon ad aria compressa

Iniziano con due ori e tre bronzi i Campionati Italiani di biathlon ad aria compressa riservati alle categorie Under 13 e Under 15. A Bionaz, in Valle d’Aosta, organizzata dallo Sci Club Focolaccia, la competizione giovanile si è aperta con l’individuale.

Iniziano con due ori e tre bronzi i Campionati Italiani di biathlon ad aria compressa riservati alle categorie Under 13 e Under 15. A Bionaz, in Valle d’Aosta, organizzata dallo Sci Club Focolaccia, la competizione giovanile si è aperta con l’individuale.
Nell’Under 13 femminile, che si è svolta su 4 km e tre poligoni a terra con 30” di penalità per ogni errore, la vittoria è andata a Giada Ravera (Entracque), che senza sbagliare al tiro si è imposta con 29”1 di vantaggio su Melanie Ranalter (Anterselva) e 34”6 su Teresa Seeber (Anterselva), entrambe precise in tutti i poligoni come la piemontese. Nella stessa gara ottava piazza per Magalì Miraglio Mellano (Entracque) con 3 bersagli mancati. Top ten anche per Luna Forneris (Entracque), la più veloce sugli sci ma decima a causa dei sei errori al tiro. Così si sono classificate le altre atlete del Comitato AOC: Caterina Parola (Valle Stura) 13ª, Marianna Dho (Valle Ellero) 18ª, Camilla Blua (Entracque) 25ª, Lucia Brocchiero (Valle Stura) 26ª, Sofia Bruna (Valle Ellero) 28ª, Aurora Camperi (Entracque) 29ª e Lucia Delfino (Valle Stura) 30ª.
Nella 5 km maschile, sempre su tre poligoni a terra e 30” per errore, successo di Julian Huber (Anterselva) su Andreas Braunhofer (Ridanna) ed il piemontese Lorenzo Canavese (Entracque), molto bravo al tiro con appena un errore e giunto così a 30” dal vincitore. Buoni piazzamenti anche di Giacomo Barale (Valle Stura) e Leonardo Raineri (Valle Ellero), rispettivamente 6° e 7°. In gara tanti altri giovani piemontesi: Martino Bruno Rosso (Entracque) 12°, Jacopo Piasco (Busca) 13°, Andrea Occelli (Valle Stura) 20°, Nicola Giordano (Entracque) 24°, Mario Einaudi (Valle Stura) 25°, Leonardo Brondello (Valle Stura) 34°, Tommaso Boasso (Valle Ellero) 36°, Gabriele Giordanetto (Valle Stura) 38° e Giacomo Maurino (Valle Stura) 39°.
Un oro e un bronzo per il Comitato AOC nella 6km Under 15 femminile, che si è svolta su quattro poligoni alternando terra e piedi, in questo caso con 45” di penalità per errore. La medaglia d’oro è andata ovviamente a Carlotta Gautero (Entracque), che nonostante quattro errori nelle prime due serie ha vinto con poco meno di un minuto di vantaggio su Eva Hutter, più precisa al poligono avendo mancato appena un bersaglio. Terza Matilde Giordano (Entracque) con cinque errori. Bella quinta piazza per Alice Gastaldi (Valle Pesio) con tre bersagli mancati. Altre sei le piemontesi in gara: Carola Quaranta (Entracque) 12ª, Fabiola Miraglio Mellano (Entracque) 15ª, Cecilia Peano (Busca) 29ª, Anna Giraudo (Busca) 48ª, Anna Grosso (Valle Pesio) 50ª e Gaia Gondolo (Entracque) 53ª.
Infine nella gara allievi maschile, 7,5 km su quattro poligoni e 45” per errore, bel terzo posto di Nicolò Aime (Entracque) che con quattro errori ha chiuso alle spalle di Antonio Pertile (Asiago) e Hannes Bacher (Anterselva). Quinta piazza per Edoardo Forneris (Entracque) incappato in sette errori. Altri quattro i piemontesi in gara: Stefano Occelli (Valle Stura) 27°, Filippo Massimino (Entracque) 29°, Marco Somà (Valle Pesio) 31° e Tommaso Peano (Busca) 36°.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here