Volley Parella Torino-Fossano 3 a 2 Serie B1, cuore torinese per la vittoria

Belli, ma concreti e soprattutto vincenti i torinesi del volley

ParellaUn Parella non bellissimo ma concreto, strappa l’ottavo successo consecutivo in campionato superando 3-2 in casa il Volley Got Talent Fossano al termine di una vera e propria battaglia pallavolistica.
I biancorossoblu sono meno precisi rispetto ad altre occasioni ma alla fine riescono comunque a portare a casa due punti importanti che permettono di mantenere il secondo posto in classifica a due lunghezze dalla capolista Montecchio, e di allungare sulla terza, Prata, ora distante tre punti.
Coach Battocchio schiera la formazione tipo con Simeon e Corti sulla diagonale palleggiatore-opposto, Costa e Figliolia in banda, Salza e Mazzone al centro con Smerilli libero.
Risponde Petrelli con Mattera in regia e Signorelli opposto, Valla e risso ali, dutto e Tomatis centrali e Prandi libero.
Il Parella comincia male e intorno al primo time-out tecnico Fossano allunga con il turno di servizio di Matrtera (da 6-5 a 6-10). Battocchio inserisce Putetto per Mazzone e i padroni di casa si riavvicinano (11-12) senza però mai arrivare al pareggio. I cuneesi allungano ancora (15-18) con il Parella che ha le occasioni per riavvicinarsi ma le spreca e Fossano chiude 21-25.
Nel secondo set partono meglio i biancorossoblu, subito avanti 8-5 ma dal 10-7 c’è un piccolo black out e Fossano, con due errori Parella e tre muri, ne approfitta per cambiare l’inerzia del parziale (10-13). Ma il Parella non molla, torna sotto (15-15) e con gli ace di Corti e Costa vola 19-17 e ha la possibilità di andare a +3 con un contrattacco di Figliolia che però viene murato. Dal possibile 21-18 Fossano si rianima e passa nuovamente a condurre 20-21. Il finale però è tutto dei biancorossoblu che, grazie al turno di servizio di Figliolia mettono a segno il break vincente (da 21-22 a 24-22) chiudendo 25-23.
La vittoria del set non sblocca però i padroni di casa che anche nel terzo parziale commettono tanti errori. Fossano sempre avanti ma si lotta punto a punto (da 3-6 a 6-6, poi nuovo allungo 13-15). Il Parella però ancora una volta è più cinico nel finale ed effettua il sorpasso da 20-21 a 24-22 approfittando di tre errori in attacco dei cuneesi per poi chiudere 25-23.
Anche nel quarto set è Fossano a iniziare avanti (5-8, poi 7-11). Il Parella fatica ma con il turno di servizio di Mazzone torna sotto (18-19) ma un muro di Tomatis su Corti spegne le illusioni di rimonta (20-23) e a nulla serve l’ace di Corti e i tentativi di difesa sul 23-24 perchè Valla chiude subito dopo 23-25.
Tie break equilibrato come il resto della gara.
Fossano avanti nelle prime battute (7-5). Corti la ribalta con un ace e un attacco vincente (8-7) ma poi un suo errore porta al nuovo sorpasso Fossano (10-11). Sale in cattedra Mazzone che riporta avanti il Parella (15-14) e un doppio tocco in palleggio di Valla consegna definitivamente la partita ai torinesi: 16-14.
“Sapevamo che sarebbe stata durissima – commenta a fine gara coach Matteo Battocchio – non stavamo benissimo fisicamente e Fossano ha dimostrato di non meritare la classifica che ha. La loro fase di muro-difesa è stata di altissimo livello e questo, unito alla voglia che avevamo di far bene, ha rischiato di farci capitolare. Sono stati molto bravi i ragazzi a leggere nel migliore dei modi alcune situazioni e a gettare il cuore oltre l’ostacolo. Sono due punti che valgono oro”.
VOLLEY PARELLA TORINO-VOLLEY GOT TALENT FOSSANO 3-2 (21-25, 25-23, 25-23, 23-25, 16-14)
VOLLEY PARELLA TORINO: Simeon 4, Corti 28, Costa 17, Figliolia 12, Mazzone 6, Salza 8, Smerilli (L), Putetto 6, Filippi, Ciavarella. N.e.: Coroli, Ossola, Martina (L). All.: Battocchio.
VOLLEY GOT TALENT FOSSANO: Mattera 6, Signorelli 20, Valla 14, Risso 14, Dutto 12, Tomatis 4, Prandi (L), Gunetto, Gallivanoni. N.e.: Bergamin, Vittone, Maccagno, Bianchi. All.: Petrelli. Foto in evidenza: Carlos Delgado wikipedia.org Foto e notizie: Ufficio Stampa Sporting Parella