Dalla Montagna al Lago 2021, gli appuntamenti a Baveno

Una rassegna itinerante, che da 26 anni ha il suo cuore pulsante in Val di Susa, ma che negli anni ha abbracciato anche altri territori, tra cui Verbano e il Cusio, per riscoprire borgate e cortili, piazze e giardini, luoghi di rilevante interesse storico, paesaggistico e architettonico

Dalla Montagna al Lago nell’ambito del festival
LO SPETTACOLO DELLA MONTAGNA
LO SPETTACOLO DELLE MONTAGNE
XXVI Edizione
Una rassegna itinerante, che da 26 anni ha il suo cuore pulsante in Val di Susa, ma che negli anni ha abbracciato anche altri territori, tra cui Verbano e il Cusio, per riscoprire borgate e cortili, piazze e giardini, luoghi di rilevante interesse storico, paesaggistico e architettonico.
Di seguito i due appuntamenti bavenesi:
Martedì 10 agosto ore 21.30
Piazza della Chiesa
NANDO E MAILA: Kalinka
di e con Ferdinando D’Andria, Maila Sparapani
Uno spettacolo che, attraverso il clown musicale, esplora la storia di una coppia di artisti ben assortita che ha del Felliniano: lui (Mascherpa) è uno sgangherato impresario-presentatore-spalla, lei (Maila Zirovna) è una non meno pasticciona primadonna venuta-scappata-scacciata, vai a capire, dalla grande tradizione circense della Russia sovietica. Nando e Maila portano in scena una carica ludica e tenera che innerva screzi, frecciate, dispetti e che si arricchisce man mano di poesia. Duettano con contorsionismi musicali esecutivi, quando abbracciati ballano un tango mentre suonano fisarmonica e violino. In Kalinka la musica dal vivo si intreccia con gags, tormentoni, acrobazie aeree e giocolerie. Un viaggio nei personaggi del circo tradizionale, messo in scena attraverso un linguaggio di Circo Contemporaneo.
In caso di pioggia lo spettacolo si terrà presso il Centro Culturale Nostr@domus
Sabato 14 agosto ore 21.30
Piazza della Chiesa
FRATELLI OCHNER: Ochner Circus Cabaret
di e con Lara Quaglia, Alberto Barbi e Paolo La Torre
Personaggi stralunati, domatori strampalati, ballerine che compiono acrobazie aeree, pupazzi, giocolieri, equilibristi e maghi si avvicenderanno sulla scena, alternando poesia e comicità in un omaggio al vecchio circo. Uno spettacolo per tutti!
In caso di pioggia lo spettacolo si terrà presso il Centro Culturale Nostr@domus
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Città di Baveno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here