Fonderie Limone Moncalieri: il Balletto Teatro Torino inaugura la 40esima stagione di danza

Appuntamento il 23 gennaio alle 21

fonderie-limone-moncalieri-balletto-teatro-torino-danzaMONCALIERI – Dopo il successo della serata per gli Auguri di Natale andato in scena per Telethon al Teatro Gobetti, il 23 gennaio alle Fonderie Limone il BTT presenta il primo appuntamento che inaugura l’Attività 2022/2023 della Compagnia.

Nel 2020 il BTT ha compiuto 40 anni. I festeggiamenti avrebbero dovuto avere luogo il 14 dicembre 2020 al Teatro Carignano ma il prolungarsi dell’emergenza Covid ha costretto la compagnia a trasformare la serata in un DocuFilm girato proprio alle Fonderie in due giornate di frenetico lavoro, grazie al prezioso sostegno del TST.

A distanza di un anno dal Docufilm dei nostri 40 anni, con le stesse incertezze ma con un grande coraggio e slancio emotivo, torniamo dal vivo alle Fonderie Limone.

 

”Il Balletto Teatro di Torino, fondato da Loredana Furno nel 1979, rappresenta una garanzia di standard artistici elevati – dichiara soddisfatta l’assessore alla Cultura di Moncalieri, Laura Pompeo Si tratta di 40 anni di attività artistica continuativa, di percorsi di ricerca avviati, di sperimentazione, di confronto e dialogo con la critica e con il pubblico. Qui a Torino in particolare, ma anche a livello nazionale e internazionale, il Balletto è riconosciuto come un organismo stabile di produzione culturale, quasi un’istituzione. Anche grazie al carisma di Loredana, cui si è affiancata nel 2016 alla direzione artistica Viola Scaglione”.

Laura Pompeo

FONDERIE TEATRALI LIMONE sala GRANDE / domenica 23 gennaio 2022 h 21

La serata ospita uno dei più interessanti Autori della danza contemporanea oggi qui in scena, sia come danzatore che come Coreografo per il BTT.

Creare una partitura coreografica per il BTT è stato il frutto di un processo spontaneo evoluto dopo almeno tre anni di lavoro con la Compagnia come coach.

La spontaneità, è proprio ciò che ha caratterizzato questa collaborazione.

“Studio per Anemoi”, ha marcato l’inizio di questo viaggio coreografico. Creare per una compagnia di più elementi fa parte dei miei desideri. Future curiosità compositive sono già proiettate sulla Compagnia.

Manfredi Perego

ANEMOI_secondo studio

Immergersi con

Gli occhi dove

Invisibili stanno

Coreografia Manfredi Perego

Danzatori del Balletto Teatro di Torino

Lisa Mariani, Nadja Guesewell, Viola Scaglione, Alessandra Giacobbe

Rafael Candela, Flavio Ferruzzi, Luca Tomasoni

Musiche Paolo Codognola

Luci Ornella Banfi

Costumi Manuela Dello Preite

Debutto: 19 luglio 2021, Florence Dance Festival (Firenze)

 

Il movimento dell’aria permette il passaggio ideale tra me ed il luogo. Attraversa il torso liberando l’umano da futili ragnatele d’immobilità.

Il vento muove, distrugge, cura, culla. Il suo capriccio è fonte di mistero e di credenze.

Lontane o astratte queste quando la pelle viene colpita dall’elemento si risvegliano. Proprio questo istante di oscillazione tra il razionale e l’irrazionale è il punto di partenza della ricerca coreografica.

Percepire il divino dell’elemento, lottando con la propria razionalità.

Là dove non si vedono, essi sono.

Là dove essi corrono, io sono colpito.

Là dove sono immobile vengo scosso dall’invisibile.

WISH / DESIDERARE 

Coreografia e interprete Manfredi Perego

Esiste un punto d’incontro tra passione e professionalità…

tra istinto ed esperienza…

tra emozione e controllo…

tra gioco libero e regole…

tra libertà e struttura…

Danzare questo punto d’incontro tra ciò che ho accumulato come conoscenza negli anni, e la voglia ancora pura e gioiosa di semplicemente mettermi a danzare, come se fosse il primo giorno.

Resto, respiro e danzo.

Non c’è altro ed a volte va bene così.

La serata è realizzata grazie al sostengo della Città di Torino, della Città di Moncalieri e alla collaborazione del Teatro Stabile di Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here