Festa del Maggiociondolo Cesana Torinese 27-28 giugno 2020, tutte le info

L’evento, organizzato e di ideazione dalla società Pubbli&co in collaborazione con il Comune di Cesana Torinese, si svolge in occasione della festa patronale di San Giovanni e si ispira alla tradizionale fiera che si svolgeva un tempo a Cesana nel mese di giugno

L’evento, organizzato e di ideazione dalla società Pubbli&co in collaborazione con il Comune di Cesana Torinese, si svolge in occasione della festa patronale di San Giovanni e si ispira alla tradizionale fiera che si svolgeva un tempo a Cesana nel mese di giugno.
Quelli tra la metà e la fine di giugno sono i giorni in cui in alta valle si può ammirare la fioritura del Maggiociondolo, pianta che, con i suoi rami coperti di fiori gialli è di ornamento a strade, rotonde, balconi e vetrine di Cesana Torinese.
Alla Festa del Maggiociondolo sono presenti espositori dell’eccellenza (floricoltura, benessere, artigianato e arte popolare…) che giungono non solo dal Piemonte. I colori e i profumi dei fiori e delle erbe aromatiche di montagna, le particolari ninfee e i rampicanti, le piante da frutto e da ornamento per interni e per esterni, la tradizione montana che rivive con gli oggetti ed i mobili della cultura popolare, i manufatti di artigianato con i filati naturali, le candele e i saponi fatti a mano, gli animaletti scolpiti per l’occasione nel legno di maggiociondolo. L’arte che prende forma con dimostrazioni di ceramisti, incisori, intagliatori e artisti dello scalpello.
Alla Festa del Maggiociondolo hanno già aderito vivaisti con piante ornamentali e da frutto, da segnalare un vivaio che sul posto esegue dimostrazioni pratiche di composizioni floreali. Ancora, le piantine per orti, le più ricercate e le più svariate qualità di peperoncini. Immancabili le spezie “occitane” per insaporire ogni piatto.
Per rimanere in tema benessere, sono presenti i prodotti della cosmesi biologica e naturale.
Particolarmente interessante tutto il settore dedicato all’artigianato artistico… cuori e sculture in maggiociondolo, legatoria d’eccellenza, dipinti e manufatti unici per arredo, gioielli ed accessori da indossare… Non manca lo spazio d’antan con manufatti di arte popolare, pizzi e ricami della nonna, le ceramiche da collezione.
Quest’anno la Festa del Maggiociondolo si sviluppa lungo Via XXIV Maggio,che costeggia la Ripa.
Foto e Notizie: vallesusa-tesori.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here