La gatta Maya è tornata a casa Trofarello, una storia a lieto fine

Maya è tornata a casa, dopo cinque anni. Una gatta che è simbolo di un locale, il Peocio di Trofarello, famoso per essere un punto di riferimento per tutti gli amanti della musica rock suonata dal vivo

Maya è tornata a casa, dopo cinque anni. Una gatta che è simbolo di un locale, il Peocio di Trofarello, famoso per essere un punto di riferimento per tutti gli amanti della musica rock suonata dal vivo. Maya si era allontanata un giorno, senza dire nulla, dopo che il proprietario Tony Scantamburlo aveva adottato un altro gattino, malato. Maya si era sentita invasa da quel nuovo animale, tra l’altro gravemente malato, e aveva tolto il disturbo. Anche lei era stata recuperata per strada. Pochi giorni fa Maya è tornata come se nulla fosse successo. E’ spuntata alla porta d’ingresso, cinque anni dopo essersene andata: “E’ come il ritorno di un figlio”, ha detto il proprietario. Ora la famiglia del Peocio è di nuovo al completo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here