Agguato Carmagnola, ucciso 41enne

Una persona è stata arrestata e altre tre sono state denunciate perché risultano coinvolte, a vario titolo, nell’agguato mortale

truffaCi sarebbero vecchi dissidi forse di natura economica, secondo le ipotesi dei Carabinieri, ancora in fase di sviluppo, alla base dell’omicidio avvenuto a Carmagnola. Un uomo è stato ucciso a colpi di pistola mentre tentava di scappare. La vittima era in macchina sulla strada statale in direzione Cuneo, con un amico, quando un gruppo di persone hanno bloccato la loro macchina e hanno fatto fuoco. Poi sono scappate su un’altra vettura.
L’uomo è deceduto a seguito di gravi lesioni all’addome e al torace riportate nella sparatoria. Inutili tutti i soccorsi. Il suo amico, ferito a una mano, è stato portato all’ospedale; non è in pericolo di vita. I Carabinieri, nella notte, hanno allestito diversi posti di blocco in tutta la zona e hanno rintracciato i presunti autori della sparatoria. Una persona è stata arrestata e altre tre sono state denunciate perché risultano coinvolte, a vario titolo, nell’agguato mortale.
La vittima è un uomo di 41 anni, ucciso con un colpo di pistola. Secondo quanto hanno ricostruito i Carabinieri di Moncalieri, il 41enne e un amico sarebbero saliti su una Seat Cordoba e si sono allontanati tentando di scappare, ma un aggressore insieme ad altre tre persone, li avrebbe inseguiti lungo via Del Porto. Quando le due auto sono state vicine, l’aggressore avrebbe fatto fuoco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here