Asfaltata la strada per Ciao Pais a Sauze d’Oulx

Dopo anni di attesa, la strada per Ciao Pais è stata asfaltata

asfaltata-strada-ciao-pais-sauze-doulxSAUZE D’OULX – Dopo anni di attesa, la strada per Ciao Pais è stata asfaltata. La soddisfazione del sindaco Mauro Meneguzzi: “Erano anni che la nostra Amministrazione aveva messo in calendario questi lavori di asfaltatura. Ma ogni volta subentravano delle priorità che ci costringevano a dirottare i fondi su altri interventi. Quest’anno invece abbiamo deciso di blindare le risorse per questo intervento che, a nostro avviso, non era più procrastinabile. Un intervento atteso da anni che permette nel periodo estivo di poter raggiungere comodamente i locali in quota e permette ai ristoratori che hanno scelto di lavorare in alto di poter arrivare ai locali con le provviste in modo più semplice”.

Una strada che ovviamente avrà una percorrenza stagionale, come conferma il sindaco Meneguzzi: “Chiaramente nulla cambia rispetto a prima, nel periodo invernale la strada rimarrà chiusa al traffico e non verrà fatta l’opera di spazzamento della neve e dello spargimento di sale a sabbia, in questo modo l’asfalto avrà una vita lunghissima e a primavera quando la strada tornerà di libera percorrenza sarà sempre in ordine. Riteniamo che questo intervento sia assolutamente funzionale al miglioramento dei servizi in montagna e l’asfaltatura possa venire incontro anche agli interventi dei mezzi di soccorso qualora chiamati ad intervenire per qualche emergenza in alta quota”.

Un intervento che ammonta a circa 100mila euro con la posa di 3000 m2 di asfalto per uno sviluppo lineare di 700 metri. Inoltre, contestualmente ai lavori di asfaltatura, sono stati eseguiti sulla stessa strada lavori di regimazione delle acque per 50mila euro al fine di preservare l’intervento appena realizzato. Un intervento di nuova asfaltatura che parte esattamente da dove arrivava prima l’asfalto, cioè dal Capricorno, per arrivare alle case di Ciao Pais, con l’intento in futuro di portare la strada asfaltata anche all’area di Sportinia per completare l’opera di collegamento con tutti gli esercizi di ristorazione in quota.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here