Autovelox Beinasco, media di cento multe al giorno

Gli ultimi dati dell'autovelox lungo strada Torino parlano infatti di un centinaio di contravvenzioni di media al giorno.

Di solito i sistemi di sorveglianza delle strade che multano gli indisciplinati (autovelox, ma anche i vista red) all’avvio provocano una strage di contravvenzioni, poi solitamente i numeri diventano più “normali”. A Beinasco invece sembra che il trend continui a rimanere di un certo peso. Gli ultimi dati dell’autovelox lungo strada Torino parlano infatti di un centinaio di contravvenzioni di media al giorno. Numeri assurdi se si pensa ormai che la presenza del dispositivo di Fornaci è noto a tutti e che ci sono state polemiche a non finire per il quantitativo di contravvenzioni rilevate.
Ma gli automobilisti non sembrano imparare. Auto che vengono pizzicate anche diverse volte dopo mesi dall’avvio del servizio lasciano pensare che non possa essere solo una questione di distrazione casuale.
La discussione sulla congruità del limite dei 50 km all’ora continuerà ad essere un punto fondamentale, certo è che ormai le persone dovrebbero sapere che lì se si sgarra, si paga. E il risultato è che il Comune continua ad avere introiti: di questo passo il 2018 si prevede molto redditizio per le casse di palazzo civico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here