Carabinieri aggrediti da donna ubriaca Mazzè, condannata a sei mesi in direttissima

Ieri mattina è stata processata per direttissima al tribunale di Ivrea e condannata a sei mesi con la condizionale.

carabinieriAvrebbe chiamato il 112 perchè al bar del paese non le versano da bere, ma poi la situazione sarebbe degenerata con la donna che ha attaccato i militari.
Secondo quanto spiegato, è successo l’altra sera a Mazzè, dove i Carabinieri del nucleo radiomobile di Chivasso hanno arrestato una donna 42 anni per resistenza a pubblico ufficiale.
In base a quanto appurato, la donna, dopo aver chiamato il 112, visibilmente alterata stando alle indagini, all’arrivo della pattuglia si è scagliata contro i militari. Ieri mattina è stata processata per direttissima al tribunale di Ivrea e condannata a sei mesi con la condizionale.